Anada: ecco i capi invernali per cani.

Ha debuttato a Milano, con una sfilata in Corso Como 5, il nuovo brand ANADA, la grande sfida, quella di realizzare un concept che abbracci non soltanto il mondo pet, ma la ricerca della creatività in tutte le sue declinazioni.

Anastasia Bessarab stilista finale show

La neve mette a dura prova anche il look dei quattrozampe. Come si può essere eleganti durante la stagione invernale? Per il debutto del nuovo brand di dogswear Anada creato da Dario Croci e Anastasia Bessarab hanno sfilato cappottini, maglioncini e impermeabili indossati da bassotti e barboncini. Una carrellata di outfit per la stagione invernale, spesso abbinati al look del loro padron.

Il 28 Febbraio scorso si è svolto un Fashion Show molto particolare, dedicato interamente al dogswear, ma non solo. La grande sfida di Anada è quella di realizzare un concept che abbracci non soltanto il mondo pet, ma la ricerca della creatività in tutte le sue declinazioni.

Durante il Fashion Show è stata presentata la collezione F/W 2018-19 che prende ispirazione dal british style: tweed e pied-de-poule, tartan e pop-classico, il tutto rivisitato in chiave elegante ed essenziale.
Una forte attenzione al dettaglio contraddistingue Anada che si fa forte di collaborazioni importanti come quella con Malucchi, famosa azienda toscana, leader nella lavorazione delle pelli per la creazione di accessori di qualità. Punto di forza delle proposte Anada è l’abbinamento presentato tra capi e accessori per cani e capispalla per i proprietari.
In un armonico mash-up tra tessuti tecnici e materiali all’avanguardia con un’eleganza classica e senza tempo, prende vita la collezione, tutta Made in Italy, disegnata da Anastasia Bessarab.
La designer ha trascorso la sua vita tra Russia, Italia, India e Cina. Ha tratto ispirazione da queste diverse culture dando vita ad una collezione in cui vengono associati capi per cani, per umani ed accessori.
Il fattore decisivo nella creazione della collezione è stata la conoscenza e la collaborazione tra Dario Croci e Anastasia. Hanno unito 30 anni di esperienza di Croci nel mondo degli animali con le idee creative di Anastasia: culture diverse e passioni profonde si intrecciano per creare una linea nuova ed innovativa.
Anada collega mondi diversi, che creano una connessione emotiva tra l’umano e l’animale domestico. Un mondo in cui il pet è parte integrante della nuova idea di famiglia.
Un concetto innovativo e fatto su misura, avanguardista, rivolto alle generazioni future, che abbandonano i dogmi del passato. Anada è un progetto creativo ed originale che ha come obiettivo quello di generare emozioni.
“Vedo il progetto Anada come qualcosa di profondamente innovativo, focalizzato su prodotti di alta qualità, prodotti per persone ed animali, con l’obiettivo di creare un’esperienza unica e interessante. Anada è la realtà di oggi, proiettata nel futuro! In poche parole, Anada vuole emozionarvi… e questa è la nostra passione!” ha dichiarato Anastasia Bessarab


L’azienda Croci nasce a Varese nel 1990 grazie all’intuizione imprenditoriale dei fratelli Croci.  Nel corso degli anni, attraverso il costante investimento nella ricerca, la continua innovazione ed attenzione alle richieste dei clienti e del consumatore finale, l’azienda ha conquistato un importante ruolo di leadership nel mercato.

Il core business non si limita all’acquariologia e cinofilia, ma offre una vasta selezione di prodotti che spaziano dagli accessori, al pet food, fino alla produzione di una vasta collezione di abbigliamento per cani.

Oggi Croci si afferma sul mercato italiano ed internazionale con lo sviluppo di prodotti a marchio proprio presenti nei Paesi di tutto il mondo, sia in Europa, sia in Russia, America ed Asia. I canali di distribuzione spaziano dai classici pet shop alla grande distribuzione specializzata, ai centri giardinaggio.

Il marchio Croci offre sul mercato una gamma di prodotti caratterizzati da un importante valore aggiunto: essere garanzia di affidabilità, innovazione e rispetto per l’ambiente (lettiere ecologiche e illuminazioni a Led per gli acquari). Grazie al costante investimento nella ricerca Croci diventa il primo distributore italiano a certificarsi ISO 9002 nel lontano 1998, estendendo poi la certificazione anche alle attività di progettazione, sviluppo, produzione e commercio secondo la normativa ISO 9001.

La sede di Croci S.p.a. è a Castronno (VA) e vanta un’ampia superficie destinata al magazzino, agli uffici, al Laboratorio di Ricerca e Sviluppo e allo Showroom. In Germania è presente la filiale tedesca Amtra Croci che, con la sua posizione strategica a Francoforte, serve tutto il mercato Nord Europeo.

Per la prima volta Croci si è presentata alla stampa con una sfilata di dogswear nella prestigiosa location di Corso Como 5 il 28 Febbraio 2018.

La forte personalità dei capi, la qualità dei materiali e la vestibilità al limite del sartoriale sono le prerogative della collezione F/W 2018-19 che vuole rappresentare il nuovo standard dell’abbigliamento cinofilo di alta gamma. L’eleganza tipicamente inglese si proietta nel futuro: classici tweed e tartan si rinnovano per incontrare materiali ed ispirazioni moderne. Il trionfo dell’estetica dell’eccesso si esprime attraverso barocchismi e ricchezza di materiali trattati con grande ironia. Forme e colori sono ispirati dai brand fashion più di tendenza del momento, dai top trend sui social network e dai fashion addicted come le stampe che richiamano al mondo orientale e allo street style. Non mancano inoltre i tessuti tecnici anti-pioggia dai colori più glamour.

A chiudere la sfilata, due levrieri salvati dall’associazione G.A.C.I. (la prima nata in Italia) che dal 2002 si occupa di salvare e far adottare i Levrieri dopo una vita di sfruttamento nei cinodromi dei paesi anglosassoni e spagnoli.

www.adozionilevrieri.it

Foto: Nick Zonna

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*