Andrea Marotti: da un lavoro di équipe si è giunti fino al David di Donatello.

La cerimonia per la consegna dei David di Donatello (il corrispondente italiano degli Oscar) di quest’anno, 2017, ha proclamato vincitore per 'I Migliori Effetti Visivi', tra molti quotati concorrenti, il team dei VFX di “Veloce come il Vento”.

Il David di Donatello per i migliori effetti speciali visivi è un premio cinematografico assegnato annualmente nell’ambito dei David di Donatello, a partire dall’edizione del 2004. Nel 2012 l’Accademia ha risposto negativamente riguardo alla richiesta avanzata dall’Associazione Italiana Autori e Tecnici Effetti Speciali di Scena, per l’inserimento degli Effetti Speciali Scenici tra le categorie in concorso.

La cerimonia per la consegna dei David di Donatello (il corrispondente italiano degli Oscar) di quest’anno, 2017, ha proclamato vincitore per ‘I Migliori Effetti Visivi’, tra molti quotati concorrenti, il team dei VFX di “Veloce come il Vento”.

Un riconoscimento prestigioso che premia in primis, la collaborazione tra un’équipe statunitense e un’équipe italiana, collaborazione fortemente voluta e realizzata da Andrea Marotti, la cui esperienza in ambito cinematografico è davvero singolare e vale la pena di essere raccontata. Marotti ha una casa di produzione, la Film Maker, con sede a Roma e specializzata in film di genere, dal thriller, all’horror fino al fantasy. Questa azienda è una produzione cinematografica indipendente che lavora molto in funzione di coproduzioni e la commercializzazione attraverso canali distributivi alternativi.

Dopo aver conseguito la laurea in Fisica nell’Università della California di Santa Barbara, Andrea Marotti, tornato in Italia, ha diretto una scuola di cinema e prodotto molti video musicali. Si è poi dedicato alla produzione cinematografica e in questo campo ha tessuto una rete vastissima di relazioni e di progetti di ampio respiro con paesi e continenti diversi.

L’intreccio di queste esperienze così diverse, se pure nello stesso ambito, ha fatto di Andrea Marotti un professionista dalle rarissime qualità, in quanto incrocia saperi specialistici e artistici eccezionali, una straordinaria perizia anche per le più recenti innovazioni tecnologiche con un vero talento per la creazione di effetti visivi imprevisti e impressionanti, capaci di cogliere e insieme di esaltare il senso profondo del film. Grazie alle sue rarissime qualità è in grado, tra l’altro, di coinvolgere collaboratori lontani e di creare importanti e strategiche sinergie. Non è dunque un caso che, ora residente a Los Angeles, Andrea Marotti sia di fatto il punto di incontro e di contatto tra team che operano in Italia e team che operano negli USA, dando vita a un’attività ricca di risorse, di prospettive e capace di realizzare i sogni più affascinanti e più arditi.

Andrea Marotti

Andrea Marotti

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*