“Arcam: quasi una fiaba”

Il negozio della signora Laura Merlonghi, si trova a Roma, in zona Talenti con, al suo interno, un mondo di “piccole meraviglie”

Piccoli oggetti, decori, cornici, borse, cappelli, angioletti….

Un giorno di Ottobre, per motivi di lavoro, mi sono trovata a transitare in Via Italo Svevo, stradina piuttosto piccola e scoscesa. Procedendo a passo deciso, i miei occhi, si sono trovati davanti ad un piccolo negozio, che sembrava quasi spuntare dal nulla! Sono entrata e mi sono trovata in un mondo a parte! Una sensazione simile deve averla provata Alice, quando è entrata nel Paese delle meraviglie!  Piccoli oggetti, decori, cornici, borse, cappelli, angioletti….TANTI!   Il negozio emana sia calore umano che d’atmosfera, e la proprietaria, Laura Merlonghi, ha subito suscitato in me, sentimenti di “positività”. Torno spesso qui, anche solo per fare due chiacchiere.  Ho replicato anche ora, in questo periodo particolare, prima del Natale!  Lascio immaginare l’atmosfera! Le foto rendono buona testimonianza, anche se, la realtà, supera le immagini.

“Arcam come azienda, è nata 35 anni fa” – ci racconta Laura – “ con mia madre, che l’ha gestita per tanti anni, esattamente fino al 2 000, poi è diventata mia.  Ho frequentato il Liceo Artistico e l’ Accademia di Belle Arti. Ho lavorato per un mese e mezzo, con il grande scultore Arnaldo Pommodoro. Dopodiché mi son detta “vado a fare l’impiegata triste” ! L’ho fatta per sei mesi, e per ammazzare la noia, disegnavo le caricature delle persone che vedevo sull’autobus. Ho capito che la mia strada era continuare a fare arte, a creare, a produrre.”

Visti i risultati, non posso che concordare con questa decisione!  Il marchio Arcam nasce come produzione di ceramiche. Negli anni, Laura, con il suo ingegno, si è perfezionata nella lavorazione di pergamene traforate ed incise a mano  e nel feltro, con cui si cimenta creando borse, cuscinetti con i noccioli ( che in inverno, se prima collocati su una fonte di calore, fungono da scaldamani),  asciughini ecc.

Ed arriviamo a Natale…. La fantasia della Merlonghi  si è letteralmente “sbizzarrita” : ci sono Presepi di tutte le dimensioni, quelli in ceramica sono fatti interamente a mano, alcuni, con gli stampi. A me ha colpito una natività piuttosto grande, interamente di polistirolo (mai vista prima!), leggera come piume. Poi, palle decorate con fiocchi ed anche palline a bambolina e cuori in ceramica che si appendono all’albero, perché, come espresso da Laura – “ il cuore va sempre di moda, è dentro di noi!” –   Il loro pezzo forte, gli Angioletti, di tutte le misure e fattezze, rigorosamente eseguiti a mano! Lo attestano  le piccole differenze delle pieghe degli abiti…..BELLISSIMI!  Del resto, sono il loro “fiore all’occhiello”!

Ancora…portaposate a forma di Pierrot, cornici, scatoline retrò dalle sembianze di libri e tanto altro che non vogliamo raccontare ora. Anche perché Sabato 6 Dicembre e Domenica 7 Dicembre, dalle 10.00 alle 19.00, Laura vi aprirà le porte del suo negozio, dove avrete modo di ammirare tutto da vicino!   Trascorrerete dei momenti piacevoli, immersi tra oggetti da fiaba!  Per grandi e piccini e per chi, un po’ “piccino” è rimasto nello spirito!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*