Carla Bruni torna in Italia col suo tocco delicato.

Si intitola "French Touch" (Tocco francese) ed è il nuovo album di Carla Bruni, l'indimenticabile modella, cantautrice, attrice italiana ed ex Première Dame, che con questo album conferma la sua delicatezza nell'affrontare il mondo musicale.

Carla Bruni, photographiée à Paris le 13 avril 2017 par Mathieu Zazzo

L’affascinante Carla Bruni arriva in Italia per presentare dal vivo il suo ultimo album “French Touch” (Verve Records/Barclay/Universal Music France) in due uniche date live: il 6 Aprile al Conservatorio di Milano (Sala Verdi) e il 9 Aprile al Teatro Sistina di ROMA.

“French Touch” è il quinto album in studio della cantautrice, una raccolta di cover in lingua inglese, prodotte dal leggendario compositore e musicista David Foster. Una rivisitazione di brani importanti, cantati dalla dolce melodia vocale dell’ex Premiere Dame e modella italiana Carla Bruni.

Inconfondibile è infatti la tonalità di voce che la cantautrice ha sempre espresso sia nelle sue innumerevoli interviste sia nelle sue canzoni.

Un modo tipicamente francese, elegante, fiabesco; forse era destino che la modella italiana si trasferisse poi in Francia, il suo amore.

Il disco contiene il primo singolo “Enjoy the silence” (https://youtu.be/pm3bPZ6W5fw), una versione intima e nuda del successo del 1990 dei Depeche Mode, qualcosa con cui la maggior parte dei musicisti non si confronterebbe, una canzone “che non ha bisogno di una cover”. La nuova versione ha riportato il brano alla sua essenza, unendo chitarra, piano e la voce raffinata di Carla.

Oltre a “Enjoy the silence”, il disco contiene anche la cover del brano dei Rolling Stones “Miss you” (il cui video, diretto da Jean-Baptiste Mondino, è visibile al seguente link https://youtu.be/0garcpH0dY4) e “A perfect day” di Lou Reed.

Tutte le cover raccolte in questo album sono state rivisitate con quel French Touch impossibile da non riconoscere, con un perfetto equilibrio tra una nuova sensualità e l’appeal del brano originale. Il French Touch è qualcosa di caldo e familiare, di inimitabile come Carla.

Carla Bruni ha iniziato a scrivere e suonare nel 1997 e il suo primo album “Quelqu’un m’a dit” (Someone Told Me) è stato pubblicato nel 2002. Il singolo omonimo estratto dall’album vanta, ad oggi, quasi 40 milioni di stream su Spotify.

Dopo quel disco, Carla Bruni ha pubblicato altri 3 album, acclamati dalla critica, che hanno venduto oltre 3 milioni di copie nel mondo, tra cui “No Promises” (2007) che conteneva adattamenti di poesie di grandi autori inglesi, “Comme si de rien n’était” (As If Nothing Happened) nel 2008 e “Little French Songs” nel 2013.

Carla Bruni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*