Carmen Morello: “Dopo tanto teatro, ora sono al timone di un programma di cucina”.

Prima di essere attrice e presentatrice, Carmen è una professionista eclettica che ama il suo lavoro alla follia. Siciliana di Gela, ha mostrato sin da piccola le sue doti artistiche.

E’ forte e determinata Carmen Morello, attrice e conduttrice siciliana, da anni romana di adozione, ora al timone del programma “Chef per una sera”. Scopriamola insieme nell’intervista fatta per i lettori di LF Magazine, da Laura Gorini.

Carmen, dopo tanto teatro, ora sei al timone di un programma di cucina. Sei, dunque, anche tu una amante della buona cucina?

“Assolutamente sì, amo cucinare e mangiare bene!”

Che cosa significa cucinare bene?

“Mettere passione e amore quando si cucina, utilizzare prodotti genuini e deliziare i tuoi ospiti o semplicemente te stessa! Qualsiasi pietanza sarà apprezzata se si prepara con amore!”

Quanto conta la fantasia nel settore culinario?

“Io prediligo i piatti semplici, ma viva l’arte e la fantasia quando ad esprimerla si riesce bene! No ai piatti improvvisati!”

E nella vita di un’ artista?

“Conta tantissimo! L’estro è sempre apprezzato! L’importante è non strafare, non diventare dei fenomeni da baraccone.”

A proposito: che cosa significa essere oggigiorno un’ artista?

“Un artista esprime la propria arte qualunque essa sia e donarsi al proprio pubblico.”

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*