Crea la persona che vuoi essere…con il tuo upgrade 5.0 a Berlino (prima parte).

Vi voglio svelare un segreto.....

A Novembre di quest’anno celebreró i miei primi quattro anni di collaborazione con la rivista online LF MAGAZINE, che state appena leggendo.
Da quando ho iniziato questo bellissimo progetto editoriale, grazie all’invito della bravissima e cara Loredana Filoni, ogni singola settimana, per quattro anni consecutivi, ho condiviso con lei e con i miei lettori, un contenuto online mirato ad una crescita personale e ad una maggiore consapevolezza interiore, scritto da Berlino.
Molti di questi contenuti li ho scritti avendo in mente i miei avata virtuali, cioé i miei lettori ideali, molti altri, avendo un solo lettore in mente:……Marco Giannecchini.

Scrivendo da una Berlino, che é stata per me, fin dall’inizio della mia avventura, come una specie di grembo materno, con un liquido amniotico super arricchito, in cui sono rinato per una seconda volta.

Ci sono stati fasi a Berlino in cui avevo bisogno di leggere ed applicare determinate strategie mentali e comportamentali. Ricordo ancora con precisione uno di questi periodi e ricordo sopratutto come ne sono uscito: grazie ad una domanda-mantra.

Se ultimamente la mattina ti svegli senza voglia di fare e poi arrivi a sera senza aver combinato nulla, mi auguro che questa domanda possa aiutare anche te.

Si tratta di una domanda molto semplice, ma ripetermela ogni mattina, per svariate settimane consecutive, mi ha fatto ritrovare la direzione da seguire.

Eccola: Come vivrebbe questa giornata la persona che vuoi diventare?

Cosa farebbe il tuo “Io ideale” per rendere questa giornata straordinaria?
E sopratutto… cosa non farebbe?

Prova oggi stesso (o domani mattina). Inizia la tua giornata sempre con questa semplice domanda, dalle una risposta consapevole e sincera e osserva cosa accadrà. Ed in questo tuo viaggio alla scoperta della persona che sarai, ti auguro di cuore di diventare la persona che hai sempre sognato di essere. Non esiste altro cambiamento che conti di piú, se non quello che comincia da te stesso.

In oltre vent’anni di formazione, coaching, ogni volta che guardo a quelle persone che ritengo realizzate, quelle che vivono una vita, una carriera e relazioni profondamente appagamenti, non posso fare a meno di notare una singola caratteristica che il 99% di loro ha in comune: Tutte queste persone hanno il coraggio di mettersi in gioco per produrre un reale cambiamento nella loro vita e nel mondo.

Per alcuni la motivazione è quella di creare una carriera appagante e significativa, aiutando gli altri a fare lo stesso. Altri desiderano esprimere i loro talenti e passioni per contribuire a creare un mondo migliore. Altri diffondere nuove idee e pratiche per permettere ad ognuno di realizzare i propri obiettivi, che siano a livello lavorativo, di benessere o relazionali. Altri ancora, vivere in armonia ogni relazione della loro vita, portando gioia ed amore ovunque vadano.

Ma la verità è che tutte queste persone hanno in comune la volontà di mettersi in gioco. Di fare il primo passo. Tutte queste persone sanno che la scelta di cambiare la propria vita è sempre nelle loro mani, in ogni momento.

Ogni momento é il punto di partenza ideale per cominciare una nuova vita !

E tu… quale persona vorresti essere? Qual è il cambiamento che vorresti portare nel mondo? Sei pronto a realizzarlo concretamente?

Molti mi dicono „Ho la consapevolezza di ció che vorrei essere, ma non so come cominciare…“

Personalmente conosco un metodo molto semplice ed immediato, per cambiare la tua vita….viaggiare e vivere da soli.

A seguito ti descriveró  67 modi in cui cambierà la tua vita, quando viaggerai e vivrai da solo:

 

 Sarai più creativo

Dopo aver viaggiato ed esplorato da solo qualche angolo di questo mondo, la tua creatività aumenterá in maniera esponenziale.

Ti renderà un problem solver nel quotidiano

Imparerai ad alzarti e affrontare i problemi, utilizzando la creatività e l’esperienza che hai acquisito.

Ti renderà più appetibile nel mercato del lavoro

I datori di lavoro non sono più interessati oggi agli studi, che inserisci nel tuo CV, come forse facevi una volta. Oggigiorno molta più attenzione è prestata a ciò che hai imparato, a cosa hai cambiato, alle capacità che hai acquisito e alla tua abilità di adattarti e superare i cambiamenti.

Migliorerà la tua salute fisica e mentale

Le sfide, legate all’esperienza di viaggio e di vita all’estero, ti porteranno ad essere piú attento alle tue risorse psico-fisiche, rendendo migliore il tuo time & self-management.

Ti potrai disintossicare dalla tecnologia

Viaggiare da solo ti aiuterà a staccarti dagli schermi del cellulare e vivere il mondo con i tuoi sensi, piuttosto che con i tuoi click sul tuo smartphone!

 Aumenterà la tua compassione

Dall’incontrare persone meno fortunate di te e persone sfruttate, imparerai molto sulla compassione, ammesso che tu sia disposto ad aiutare gli altri in maniera incondizionata, per esempio con un lavoro di assistenza volontaria.

Ti sentirai più a tuo agio con te stesso

Quando viaggi da solo la maggior parte del giorno e della notte imparerai ad essere in comunicazione diretta con te stesso. Imparerai il piacere del viaggiare da solo.

Apprezzerai di più il contatto con il mondo esterno

Quando viaggi da solo impari a lasciarti andare in ogni situazione, ad incontrare persone, provare cose nuove e vedere ciò che ami con i tuoi occhi, senza l’influenza degli altri…

 Espanderai il tuo patrimonio culturale

Avrai molte più opinioni personali, in quanto avrai provato di persona e visto con i tuoi occhi. Viaggiare insegna ad esplorare i propri pensieri, idea e sogni, ed aiuta ad emanciparci intellettualmente.

Imparerai a lasciare la tua comfort zone senza paura

Saprai superare le tue debolezze

Prima di aver cominciato a viaggiare da solo, ero spesso intimorito per non poter avere tutto sotto controllo. Viaggiare da solo ti porta a mettere le cose in prospettiva e a decidere quanto tempo hai da dedicare alle tue debolezze. Ora, la mia mania di controllo lavora in mio favore: mi aiuta a preparare viaggi in modo accurato, ad adattarmi velocemente quando le cose non vanno come pianificate ed a godermi i momenti che vivo in un modo, che non sembra mai fuori dal controllo.

Potrai goderti il piacere di un’alba da solo

Scoprirai lati di te che non conoscevi

“Viaggiare rende modesti. Si scopre quanto sia piccolo il posto che si occupa nel mondo” – Gustave Flaubert

Ti renderà piú coraggioso

Ti insegnerà l’indipendenza

Viaggiare mi ha insegnato ad essere felice in compagnia di me stesso, a provare a fare cose, su cui prima avrei fatto affidamento sugli altri. Mi ha fatto crescere come persona e diventare piú indipendente. Solo tu sai cosa ti rende veramente felice, passa del tempo con te stesso.

MeetTheWorld                 

Svilupperai consapevolezza e affinità con le culture e persone che incontrerai: arricchiranno la tua esperienza e tii aiuteranno lungo la tua vita.

Potrai imparare un’altra lingua piú velocemente

Imparare immergendosi nel contesto è il modo più veloce e divertente!

EatTheWorld

Mangia dove vanno i residenti della città dove ti trovi per evitare le trappole per turisti.

Il tuo senso di gratitudine aumenterà

Incontrare per esempio animali nel loro habitat naturale, da solo, circondati dalla natura a da creature allo stato selvatico, mi ha riempito di un senso di gratitudine verso questo pianeta e la sua vita.

Scoprirai che perdersi è meraviglioso

Perdersi è una cosa fantastica! Così tante avventure inattese!

Ti darà la forza di affrontare la vita

A volte le cose non vanno come vorresti: perderai un volo, ti ritroverai circondato dalle feci di elefante, il ragazzo con cui condividi il dormitorio russerà. Imparerai a riderne perché non potrai darne la colpa a nessuno.

E’ un modo di celebrare la vita

Ti insegnerà a rivedere ciò di cui hai bisogno veramente

Metti in valigia la metà delle cose che ti serviranno. Potrai sempre comprare ciò di cui hai bisogno nei mercati locali, se serve. Viaggiare con un bagaglio leggero significa anche evitare lo stress di portare sempre con sé un bel peso ed aspettare che esca in aeroporto. Ti renderà gli spostamenti più agili.

Ti alimenterai in maniera piú consapevole

La mia dieta attuale è frutto di una decisione presa 30 anni fa, quando partii per Berlino. Posso assicurarti che è sempre possibile trovare qualcosa da mangiare, se terrai a mente di divertirti.

Ti insegnerà la forza di farcela

Posso correre velocemente sulle scale sollevando una valigia molto pesante e un backpack da un parte all’altra della stazione per prendere un volo. In realtà, posso correre dappertutto trasportando, all’occorrenza, praticamente qualsiasi cosa.

Imparerai ad affrontare ciò che non conosci

Viaggiando da solo puoi avvertire il senso d’insicurezza verso l’ “ignoto”, senza una persona che ti supporti o che sia lì se succede qualcosa. Allo stesso tempo, torni a casa felice di avercela fatta e questa esperienza ti dà il coraggio di farlo di nuovo.

Ti renderà più flessibile

Viaggiare da solo non va sempre secondo i piani, specialmente quando i voli ritardano o vengono cancellati. Imparerai a confrontarti con queste situazioni e a superarle.

Migliorerai il tuo senso dell’orientamento

Viaggiare mi ha reso consapevole del mondo fisico: avevo un cattivo senso d’orientamento prima di partire, adesso posso ritrovare la strada praticamente ovunque.

Ti obbliga ad inc……rti, se é necessario

Ci sono veramente pochi luoghi al mondo non colpiti da povertà, corruzione ecc… l’anonimato del viaggiare da soli offre spesso l’opportunità di avvicinarsi e, naturalmente, arrabbiarsi per ciò che si vede. Arrabbiati abbastanza per diventare attivista, volontario e utilizzare nuove forme di conoscenza, per cambiare le cose.

Imparerai ad amarti di più

Dalle lezioni di yoga alle passeggiate nella giungla delle isole tailandesi, dallo scalare vulcani in Indonesia al passeggiare per i mercati di Marrakech: imparare ad amare il mio corpo per la sua forza, persistenza e capacità fisica, molto più che per i suoi tratti, è stata un’importante lezione che ho imparato.

(la seconda parte verrá pubblicata la prossima settimana)


BREVE BIOGRAFIA
Sono Marco Giannecchini, laureato in Medicina all’Universitá di Pisa. Da circa 30 anni lavoro da Berlino come direttore medico, con incarichi nazionali, europei ed internazionali nei campi dello sviluppo clinico, del medical affairs e del digital health, per conto di aziende farmaceutiche e biotechnologiche.
La mia passione per le scienze neurologiche, applicata alla motivazione e crescita personale, cosí come molteplici progetti di change management, mi hanno portato ad elaborare una serie di strategie e di tools mentali-comportamentali, che metto a disposizione con la mia CONSCIOUSNESS ACADEMY (https://www.meetup.com/de-DE/Berlin-Consciousness-Academy/), come Job & NeuroLeadership Coach da Berlino.

I miei clienti sono sia aziende, che vogliono aumentare la motivazione del personale manageriale, che rinnovarsi con progetti innovativi, che singoli clienti, con consulenze su come scoprire la propria vocazione ed impostare un nuvo percorso di carriera professionale, attinente a cio che si ami veramente nella vita.

Con le mie nozioni nel campo delle neuroscienze e sulla base della mia esperienza di NeuroLeadership Coach posso aiutare anche te a….
* farti scoprire la tua vocazione e a come reinventarti, vivendo e lavorando in Germania
* scoprire le tue potenzialitá mentali, migliorando la maniera di gestire i problemi, creando una migliore versione di te, facendo scelte che ti portano giorno giorno sempre piú in avanti, sul tuo percorso di autorealizazione personale e professionale
* gestire momenti della tua vita in cui vivi il RIFIUTO e la FRUSTAZIONE, per gestirli in maniera utile e poi alla fine avere successo.

Questo uscirá sul mercato in versione eBook su Amazon/Kindle il mio nuovo libro:

 

Crea la persona che vuoi essere – 12 percorsi infallibili per disegnare il tuo destino

 

Se sei interessato alla mia consulenza, mi puoi contattare scrivendomi una email a: giannecchinimarco@googlemail.com
Risorse web:
https://www.meetup.com/de-DE/Berlin-Consciousness-Academy/

https://marcogiannecchini.blogspot.de

https://www.facebook.com/MarcoGiannecchiniOfficial/

https://www.facebook.com/groups/comerealizzarsinellavita/

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*