Delicato (15/01/2020): Minestra di fagioli.

Vi proponiamo la facile ricetta della minestra di fagioli, caldo e gustoso primo piatto. Da proporre a cena in famiglia, ma anche agli amici, è preparato con i ditalini e i fagioli borlotti, come nella più classica delle tradizioni.

La minestra di fagioli è un primo piatto facile da preparare e molto gustoso. Realizzata con fagioli borlotti e ditalini è un piatto nutriente, adatto anche a chi segue una dieta vegetariana. Accompagnata da un secondo di verdure costituisce un pasto sano e completo.

INGREDIENTI
  • 200 g di ditalini (o altra pasta corta)
  • 450 g di fagioli borlotti già ammollati
  • 2 spicchi d’aglio
  • salvia fresca
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 500 ml di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

La pasta e fagioli è un primo piatto tipico italiano che appartiene alla tradizione povera della nostra cucina, invero grandiosa e ricchissima in termini di gusto e sapore. Numerose sono le ricette regionali: si va dalla pasta e fagioli alla veneta, la Pasta e fasioi, che vede protagonisti i preziosi fagioli di Lamon, ai Pisarèi e fagioli piacentini, fino alle versioni meridionali che variano sia per il tipo di fagioli impiegati, sia per la consistenza che si fa sempre più densa scendendo lungo lo stivale.

I fagioli borlotti vanno tenuti a bagno per 10-12 ore, ma una volta che sono ammollati i tempi di preparazione e cottura si riducono a un’ora circa.

Preparazione:

Per realizzare la minestra di fagioli, per prima cosa lessate i fagioli borlotti in acqua salata per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo scolateli, conservando due mestoli di acqua di cottura. In una casseruola fate dorare l’aglio nell’olio, eliminate i due spicchi, quindi unite la salvia e i fagioli cotti. Mescolate e fate insaporire per qualche minuto. Aggiungete l’acqua calda e il concentrato di pomodoro. Lasciate cuocere per 10 minuti mescolando di tanto in tanto.

Salate, pepate. Prelevate un mestolo di fagioli e frullate il resto della zuppa con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema. Unite i fagioli tenuti da parte e portate a bollore. Unite la pasta e cuocete per il tempo indicato sulla confezione controllando spesso che non si attacchi al fondo della pentola. In questa fase, se necessario, aggiungete poca acqua di cottura dei fagioli che avevate tenuto da parte.
Al termine della cottura trasferite la minestra di fagioli nei piatti di servizio e portatela in tavola ben calda, cospargendo a piacere con una macinata di pepe.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*