Delicato (17/05/2019): Cannoli salati alla crema di piselli.

Sfiziosi e gustosissimi, necessitano di una brevissima cottura in forno, per sole cialde di parmigiano, e sono pronti in meno di un'ora.

Una ricetta semplice e veloce, quella che vi proponiamo, per realizzare i cannoli salati alla crema di piselli, degli stuzzichini golosi e invitanti perfetti per l’aperitivo con gli amici o un antipasto di festa.

Ingredienti:
• 90 g di parmigiano reggiano grattugiato
per il ripieno:
• 250 g di piselli freschi (al netto degli scarti)
• 100 g di robiola
• 70 g di parmigiano reggiano grattugiato
• 1 cipolla bianca
• basilico fresco
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe
inoltre:
• granella di pistacchi

Questa è una ricetta semplice e veloce per preparare in meno di un’ora degli stuzzichini invitanti e particolarmente belli da vedere. Si tratta dei cannoli salati alla crema di piselli, croccanti cialde di parmigiano reggiano passate in forno per una brevissima cottura e farcite con una delicata crema a base di robiola e piselli freschi: un finger food sfizioso, che si adatta a svariate occasioni, dall’antipasto per una cena a due, all’aperitivo con gli amici, al buffet di antipasti per un pranzo speciale.

La robiola è un formaggio fresco, o sottoposto a brevissima stagionatura, prodotto in varie zone dell’Italia settentrionale. Esistono robiole di latte vaccino, ma anche di latte ovino o caprino. Per la realizzazione dei nostri cannoli salati sono consigliabili tutte e tre le tipologie, che si adattano in maniera diversa, ma con altrettanto gusto, al sapore dolce e delicato dei piselli freschi. Il consiglio è quello di privilegiare comunque versioni fresche del formaggio, in modo che la consistenza della crema finale sia sufficientemene morbida.
L’abbinamento robiola e piselli peraltro è particolarmente felice.

Per approfittare del sapore di questi legumi freschi e teneri, veri protagonisti della cucina di Primavera, vi consigliamo di provare i Piselli con pancetta in padella, la Crema di piselli con gamberi al curry, il Risotto con fave e piselli al rosmarino.

Preparazione:

Per realizzare i cannoli salati alla crema di piselli, dedicatevi innanzi tutto al ripieno: affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire a fiamma dolce in una casseruola con l’olio d’oliva. Quando sarà diventata trasparente unite i piselli e portateli a cottura aggiungendo poca acqua calda se necessario. Aggiustate di sale e pepe e fate raffreddare.
Quando si saranno raffreddati trasferiteli nel vaso del mixer con la robiola, il parmigiano reggiano grattugiato, le foglie di basilico, sale e pepe macinato al momento. Frullate il tutto unendo un filo d’olio. Dovrete ottenere una crema spessa e densa da conservare in frigorifero fino al momento del bisogno.
Per le cialde: foderate di carta forno una teglia e, aiutandovi con un coppapasta di 12 cm di diametro, formate 6 dischi con 15 g di parmigiano reggiano grattugiato ciascuno. Distanziateli opportunamente e livellateli con il dorso di un cucchiaino. Cuoceteli nel forno già caldo a 200° per 6-7 minuti. Sfornateli, lasciateli riposare 2 minuti e avvolgeteli attorno a 6 cannelli per cannoli con la parte della chiusura verso il basso. Un suggerimento: potete realizzare i cannelli come abbiamo fatto noi, usando un porta baccelli di vaniglia delle dimensioni di un comune cannello per cannoli. Essendo di vetro l’abbiamo rivestito di carta d’alluminio. Fateli poi raffreddare.
Al momento di servire trasferite la crema di piselli all’interno di una sac à poche e farcite i gusci di cialda. Passate le estremità nella granella di pistacchi e i cannoli salati alla crema di piselli sono pronti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*