Delicato (28/05/2019): Reginelle al cavolo nero e pesto di pomodori secchi.

In questa ricetta vegetariana si abbinano sapori decisi un po' attenuati delle mandorle, per un risultato molto appetitoso. Protagonisti il cavolo nero, verdura dalle straordinarie proprietà nutrizionali, i pomodori secchi e le olive taggiasche: tre prodotti che sono vere eccellenze della nostra gastronomia.

Un primo piatto vegetariano semplice ma creativo: le reginelle al cavolo nero e pesto di pomodori secchi sono veloci da preparare e molto appetitose. L’interessante connubio che le caratterizza, il tocco delle olive taggiasche e un pizzico di peperoncino rendono questa pasta con il cavolo nero ideale per una saporita cena con amici.

INGREDIENTI
• 400 g di reginelle
• 1 mazzetto di cavolo nero
• 10 pomodori secchi
• 50 g di mandorle sgusciate
• 2 cucchiai di pecorino grattugiato
• 40 g di olive taggiasche
• 1 spicchio d’aglio
• olio extravergine di oliva
• sale
• peperoncino
• pepe nero

Le reginelle con cavolo nero e pesto di pomodori secchi sono una pietanza facile e veloce che può essere preparata per una cena informale con gli amici. Un primo piatto di pasta creativo, alternativo che ancora una volta dimostra la versatilità di questa crocifera.

Preparazione:

Per realizzare le reginelle al cavolo nero e pesto di pomodori secchi iniziate a mondare il cavolo eliminando la costa centrale. Tagliate le foglie più grandi a pezzettoni, lasciando intere le più piccole. Fatelo quindi insaporire in una padella antiaderente con olio, aglio e peperoncino, aggiungendo un filo d’acqua. Coprite e cuocetelo fino a farlo appena intenerire.

Portate a bollore abbondante acqua salata per cuocervi la pasta e dedicatevi alla preparazione del pesto. Riunite nel mixer le mandorle, i pomodori secchi sbollentati, il pecorino grattugiato e frullate il tutto unendo olio a filo il tanto che basta ad ottenere un composto cremoso.

Scolate le reginelle al dente e conditele con il pesto preparato, mantecando con un poco di acqua di cottura della pasta. Unite il cavolo nero, le olive taggiasche e portate in tavola le reginelle al cavolo nero e pesto di pomodori secchi.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*