Delicato (3/02/2017)

Castagnole al limoncello al forno.

Le castagnole al limoncello al forno sono una variante delle classiche castagnole fritte, realizzate in questo modo in versione più leggera, con un sapore ed un profumo intenso di limoncello ed un risultato finale davvero strepitoso.

Una ricetta perfetta per il periodo di Carnevale, per chi vuole portare a tavola dei dolci diversi dal solito, particolari ma semplici al tempo stesso. In questo caso, infatti, l’impasto delle castagnole viene arricchito dal gusto deciso e dal profumo intenso del limoncello che le rende davvero irresistibili.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime castagnole al limoncello al forno.

INGREDIENTI:

250 g di farina 00

90 g di burro

2 uova

80 g di zucchero

1 bustina di lievito vanigliato

3 cucchiai di limoncello

PREPARAZIONE:

Per iniziare la preparazione delle castagnole al limoncello al forno dovete lavorare insieme con una frusta elettrica il burro, che deve essere lasciato per almeno un’ora fuori dal frigorifero così che sia ben lavorabile, e lo zucchero. Quando avrete ottenuto una crema ben areata potete aggiungere la farina ed il lievito, precedentemente setacciati per evitare la formazione di grumi. Aggiungete poco per volta gli ingredienti secchi al composto ed iniziate a lavorare. Aggiungete anche il limoncello e le uova ed amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un panetto perfettamente liscio ed omogeneo. Questo dovrà essere avvolto nella pellicola trasparente e messo in frigorifero a riposare per circa mezz’ora. Riprendete a questo punto l’impasto, dividetelo in piccoli pezzi e formate dei filoncini da cui dovrete ottenere delle palline di circa 2 cm. Arrotolate per bene il composto roteandolo tra le mani e passatelo nello zucchero semolato.

Le vostre castagnole andranno quindi messe su una teglia rivestita con carta da forno e lasciate da parte a riposare per altri 15-20 minuti. Le castagnole al limoncello andranno messe quindi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti o fino a quando inizieranno ad essere appena dorate.

Le castagnole al limoncello al forno sono quindi pronte per essere servite ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle chiacchiere ripiene o delle classiche chiacchiere, entrambi dolci tipici di questo periodo di Carnevale che sapranno essere apprezzate davvero da tutti.

Le castagnole al limoncello al forno si conservano per al massimo 4-5 giorni in un contenitore ermetico oppure poste sotto una campana di vetro.

Aggiungete una quantità maggiore di limoncello se volete dare un sapore ancora più intenso. Il limoncello, però, può essere sostituito anche da un altro liquore, come ad esempio del rum, a seconda del sapore che volete dare ai vostri dolci. È importante che la cottura non venga proseguita troppo a lungo per evitare che le castagnole si secchino perdendo la loro caratteristica morbidezza.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*