Delicato (8/06/2017): Pasta alla Norma.

Il primo piatto Siciliano più famoso al mondo non ammette sbagli!

Non è una semplice pasta con il sugo di melanzane e la ricotta salata. No, la pasta alla Norma è molto di più e farla a regola d’arte richiede attenzione e soprattutto rispetto della tradizione.

INGREDIENTI:

melanzane 500 gr

PREPARAZIONE:

Vero simbolo della tradizione culinaria siciliana, la pasta alla Norma è un piatto a base di maccheroni conditi con salsa di pomodoro, melanzane fritte, ricotta salata grattugiata e basilico fresco. Per farla, per prima cosa preparate una salsa di pomodoro con i pelati. Cuoceteli in padella con olio e aglio per circa 20 minuti e fine cottura aggiungete sale e basilico.
Tagliate le melanzane a fette e copritele con il sale grosso per un’oretta circa sistemandole in uno scolapasta per eliminare i liquidi e il gusto amaro. Sciacquatele, asciugatele e friggetele in olio extravergine di oliva bollente. Scolatele su carta assorbente e tagliatele a listarelle. Nel frattempo cuocete dei maccheroni e una volta scolati conditeli con il sugo. Completate il piatto con le melanzane fritte sopra, una generosa spolverata di ricotta salata grattugiata e del basilico fresco.

Le variazioni sulle ricette tradizionali non sono quasi mai apprezzata ma bisogna ammettere che l’Italia è fatta proprio di questo: ricette tradizionali che cambiano di paese in paese, di casa in casa.
Chi preferisce aggiungere il caciocavallo, o il formaggio ragusano, chi arricchisce la ricetta con acciughe e capperi.
Sulla ricotta da usare sopra ci sono diatribe antichissime: alcune versioni vogliono la ricotta infornata, più dolce di quella salata. Ma la ricetta originale prevede proprio quest’ultima, non infornata che è tipica della zona di Messiva.

La ricetta di questo piatto straordinario non prevede dunque questi errori!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*