E….ci siamo….

…la festa più bella dell’anno, sta arrivando! Mancano pochissime ore alla nascita di Gesù Bambino….di Babbo Natale che giunge con pacchi di doni per piccini ed anche…per grandi!  Fervono i preparativi, tutto deve andare per il verso giusto. Io stessa, stamane, piuttosto mattiniera, sono qui, davanti al pc, per scrivervi due righe. Ci tenevo moltissimo a salutare i miei lettori, a condividere un minuto di questa euforia, “leggerezza”, allegria che si respira nell’aria!  Per me, il Natale ha, da sempre, significato MOLTO, evoca dei ricordi meravigliosi! Da piccolina, ero letteralmente elettrizzata durante tutto questo mese, per me, speciale! Iniziavo a San Nicola o Nicolaus (dato che ho origini germaniche, da parte di madre) con piccoli doni, che trovavo nelle scarpette…E sì, perchè secondo tradizioni nordiche, San Nicola, passava di notte a lasciare i suoi doni in questo modo! Poi, la felicità di partire…un bel lungo viaggio, in treno, attraverso paesaggi da favola, innevati, con cime, boschi e colline così belli da sembrare irreali! Si arrivava ad Hannover, estremo nord della Germania, Bassa Sassonia, per l’esattezza, e lì, iniziava DAVVERO la festa delle feste! I miei nonni……un tripudio di abbracci, baci, il calore della VERA, unica, autentica famiglia!  Si preparava, tutti assieme, l’albero, che, data l’abbondanza di boschi, era rigorosamente vero ma, piantato in vaso. Lo si addobbava con tante palline, candeline e…cioccolata…una marea…che man mano che le feste trascorrevano, si poteva gustare!  La mia Vigilia, fantastica, era colma di begli avvenimenti: si andava anche a teatro, nel pomeriggio, ad assistere a rappresentazioni adatte ai bambini, “Lo Schiaccianoci” (che amo alla follia), “Hansel e Gretel” ecc.  Poi il ritorno a casa, i regali, il cenone, la neve ….ma più di ogni altra cosa mi ricordo del grande amore che regnava tra noi, immenso, totale, che scaldava il cuore e l’anima!   Di anni e di treni che andavano e tornavano ne sono passati, ed i miei nonni non ci sono più, ma ho sempre vive quelle immagini davanti agli occhi! Credo che poter annoverare una simile famiglia, sia, per me, una grande e rarissima fortuna! Perchè il Natale E’ QUESTO…..l’amore, l’affetto, la famiglia, i valori, le tradizioni, la nascita del Bambino, la messa di mezzanotte…..ricordarsi anche di chi non è più tra noi e di tutti coloro che hanno bisogno di tutto, perfino di una carezza! I gesti amorevoli, la sensibilità verso il prossimo, la carità, sono questi il vero significato della giornata odierna, quello che mi hanno insegnato e trasmesso TUTTI i componenti della mia meravigliosa famiglia, sia quelli “andati” che coloro che mi accompagneranno durante queste festività!  Ho voluto raccontarvi un po’ di me, stamane, per farvi conoscere qualcuna delle mie usanze, che non conoscevate e, magari, avete trovato simpatiche da apprendere!

Con questo voglio augurarvi un meraviglioso Natale, che sia soprattutto di salute, serenità, gioia e TANTO TANTISSIMO AMORE…è questo l’unico vero motore della vita, del mondo!

Auguri da tutta la Redazione di LF Magazine: da Sara Di Marco, Paola Sarto e Massimo Danza, Enzo Canettieri, Marco Graziosi, Marco Giannecchini, Emiliano Parisi e…..ovviamente…da me!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*