Etihad Airways “Fashion’s Preferred Airline”, Alitalia & Megan Hess for MFW.

Etihad Airways, “Fashion’s Preferred Airline”, in collaborazione con Alitalia, è stata presente a Milano Moda Donna con uno stand decorato dalle creazioni di Megan Hess all’ interno del Fashion Hub. La celebre fashion illustrator ha realizzeto cartoline personalizzate per gli ospiti che hanno potuto scegliere se tenerle per sé o spedirle

Ph.Nick Zonna Moda Donna Settembre-2016 Milano MILAN FASHION WEEK Women's Fashion Spring/Summer 2017 Spazio moda per Alitalia e Etihad con hostess e steward indossano divise realizzate dallo stilista Ettore Bilotta. Presentano le cartoline artistiche dedicate alle città del mondo dalla fashion disegnatrice internazionale Megan Hess In the picture:Megan Hess fashion disegnatrice internazionale con hostess e steward di Alitalia e Etihad con le sue cartoline disegnate.

L’immagine e l’ospitalità di Alitalia ed Etihad Airways sotto i riflettori in occasione della Milano Fashion Week, Milano Moda Donna. L’evento organizzato dalla Camera nazionale della moda italiana, ha preso il via il 22 Settembre ed è terminato ieri, 26 Settembre, con le compagnie aeree come sponsor ufficiali. Presenti all’ UniCredit Pavillon, con uno stand che vantava le decorazioni di Megan Hess, la famosa illustratrice di moda. La Hess ha messo a disposizione la propria creatività per la durata dell’evento, realizzando ritratti personalizzati agli ospiti delle compagnie aeree Alitalia ed Etihad che hanno mostrato il loro volto più glamour e accattivante. A cominciare dalle nuove uniformi, raccontate dallo stilista Ettore Bilotta e dalla chief customer officer Aubrey Tiedt. “Cambiare radicalmente le divise di Alitalia dopo 18 anni è stata una vera sfida” – ha ammesso Bilotta – “non senza ansie”. Ma il risultato finale, che riprende il rosso identificativo della passione degli italiani e il verde “colore Alitalia” completati dal cappellino che fa emergere lo chic e l’eleganza italiana che ci contraddistingue nel mondo, è valso lo sforzo.

“I tessuti ricercati, gli accessori importanti realizzati in diverse parti di Italia (i guanti a Napoli, le scarpe nelle Marche, i cappelli a Firenze) sono ancora una volta espressione del Paese e delle sue qualità. L’ Italia è un paese meraviglioso e noi dobbiamo portare il meglio di questo paese nel mondo. Con un’ immagine adeguata e soprattutto con lo spirito di accoglienza che ci contraddistingue”.

Photo: Nick Zonna

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*