Il + Bello d’Italia & Ragazza Protagonista 2018.

Grande successo, Sabato 28 Luglio, per la prima tappa delle selezioni regionali del concorso che, negli anni addietro, ha visto distinguersi personaggi come Gabriel Garko e Massimiliano Morra.

I vincitori

Sabato sera, LF ha avuto il piacere ed il privilegio di presenziare, in veste di giurata, alla prima tappa delle selezioni regionali per il Concorso “Il + Bello d’Italia & Ragazza Protagonista 2018”.

La serata, organizzata impeccabilmente dalla MoveArt di Raoul Morandi, Agente per il Lazio dei due concorsi, si è svolta presso l’ART DECO Restaurant & Original Drinks, un bellissimo e nuovissimo locale in zona Talenti, in stile anni ’20, caratterizzato da una cucina gourmet e una selezione di cocktail veramente speciali a cura del barman Dario Orsini.

Ha aperto la serata la bravissima e disinvolta cantautrice italiana, dotata di una caratteristica voce black, Star Elaiza, con un’emozionante interpretazione di “Baby can I hold you” di Tracy Chapman. Star Elaiza ha inoltre presentato, con il garbo e la professionalità che la contraddistinguono, l’intera serata.

Il cuore dello spettacolo sono state le sfilate dei ragazzi di entrambe le categorie, una in costume da bagno, una in abiti da sera, intervallate dalle prove talento in cui i ragazzi si sono esibiti in prove di ballo, canto e recitazione per farsi conoscere meglio dalla giuria.

Tra i ragazzi il più votato è stato Oscar Ebada che ha presentato l’esibizione più originale, in un minuto ha effettuato una rasatura a lama perfetta!

Gli altri tre finalisti regionali de IL + BELLO D’ITALIA sono invece Fernando Francorsi, di una bellezza molto raffinata che ha letto un brano scritta da lui, Adamo Mastracco, che ha recitato una poesia e Babo Diagne, dal Senegal ha invece cantato una toccante canzone in francese dedicata alla madre.

Davvero sorprendenti i ragazzi di quest’edizione, che, seppur giovanissimi, hanno dimostrato una spiccata profondità e sensibilità.

La Ragazza protagonista 2018 più votata è risultata invece la giovanissima Lavinia Pontecorvi che nella prova talento si è cimentata in una sensuale danza del ventre.

A  giudicare i candidati, una giuria tecnica composta da esperti nei settori del giornalismo, dello spettacolo, della bellezza e della comunicazione: la Giornalista Rai Antonietta di Vizia, la Blogger Elenia Scarsella, l’Agente di spettacolo, Casting Director e Talent Scout Angela Colapietro, la giornalista Loredana Filoni direttrice di LF Magazine, l’opinionista di “Uomini e Donne” Paola D’Andrea, Enrico Rocchi, tronista di “Uomini e donne Over”, il conduttore televisivo di Canale Dieci Carlo Senes, Tiziano Soddimo, produttore e talent scout e le due Drag Queen La Marchesa di Porta Furba e Mistress, protagoniste di molti eventi a Roma. La giuria ha lavorato sotto il controllo del notaio Giampiero Butitta.

Carlo Senes e Paola D’Andrea hanno tenuto banco e hanno più di tutti “torchiato” con le loro domande ai ragazzi.

Ad intervallare le uscite dei ragazzi, anche le sfilate delle finaliste regionali del concorso Baby Protagonista, le bellissime bambine Marianna e Sharon che hanno incantato la platea con la loro dolcezza e le donne protagoniste, Tiziana, Donatella e Simona che hanno dimostrato eleganza e ironia nelle loro performance.

In palio, per il vincitore, l’accesso diretto alla Finale Nazionale del prossimo Dicembre.

Nato negli anni ’80 da un’idea di Carlo Mighetti insieme alla Direttrice Donatella Gandolfo, il concorso nazionale “Il + Bello d’Italia” ha portato al successo numerosi personaggi come Gabriel Garko, Massimiliano Morra, Beppe Convertini, Giorgio Mastrota, e tanti altri nomi del mondo dello spettacolo.

Un ringraziamento speciale all’Hair Stylist Luca Bombacigno e alla Make up Artist Sara Simeone, che hanno curato il look di Star Elaiza e a Luca e Marco Ambrosi proprietari dell’ART DECO Restaurant & Original Drinks che hanno messo a disposizione lo spazio del loro splendido locale rendendo possibile la manifestazione.

Foto: Renata Marzeda

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*