“Il giro del mondo…senza veli”

Magdalena Wosinska è una famosissima fotografa polacca, nata nel 1983, esattamente a Katowice. Trasferitasi in Arizona, a partire dal 1991, inizia a scattare le sue prime foto in “Californian style”, per le quali, è stata immediatamente notata. Vive a Los Angeles dal 2004.

Lavora per marchi di fama mondiale come ” Converse”, “Current/Elliot”, “Elkin”, “Lee”, “RVCA” e molti altri. Si è specializzata, inoltre, in ritratti o, comunque, immagini di persone note o anche sconosciute.

Stavolta, però, il suo obiettivo ha subìto una rotazione di ben 180 gradi! Quasi fosse un “selfie”, Magdalena ha deciso di immortalarsi nel suo girovagare per il mondo, con una sorprendente peculiarità: ha lasciato i vestitit a casa! Proprio così! Il suo terzo libro ” The experience vol.1″ è basato proprio su questo suo singolare viaggio per il mondo. Lei stessa dice: “ho voluto coniugare la mia carriera con l’amore per i viaggi.” E così, da quattro anni, che sia la cabina di un aereo, il trampolino da cui si gettano gli sciatori, i fiordi, il balcone di un albergo, Magdalena, trova quei minuti che le consentono di portare avanti questa “strampalata” idea: ” Il nudo è senza tempo. Si collega alla bellezza della natura. Se avessi indossato una camicia di flanella, sarei stata grunge, se avessi indossato una giacca di pelle sarei sembrata metal. A pelle nuda nessuno avrebbe potuto indovinare di che anno fossi, di che epoca o classe sociale!”

Noi le vogliamo anche credere, e, senza dubbio, sarà molto più agevole viaggiare in questo modo “spartano”, basti solo pensare alla quantità di bagagli che siamo solite portarci noi donne, anche solo per pochi giorni, ma una domanda sorge spontanea: in mezzo ai fiordi, o alla neve, Magdalena cara, come te la sarai vista con il freddo?

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*