Il Gran Ballo russo a Roma, rinnova la tradizione.

Grande successo per la VI edizione del Gran Ballo al Westin Excelsior di Roma.

E’ senza dubbio l’evento più atteso dell’anno il “Gran Ballo Russo”, giunto alla sua sesta edizione.

L’iniziativa, sostenuta dalla “Compagnia Nazionale di Danza Storica” di cui ne è presidente Nino Graziano, con la collaborazione di “Eventi Rome” di Yulia Bazarova e dell’Associazione “Amici della Grande Russia” rappresentata da Paolo Dragonetti de Torres Rutili, sceglie ogni anno un tema per celebrare la cultura Russa e rafforzare i rapporti tra Russia ed Italia.

Il tema scelto quest’anno per l’evento organizzato al Westin Excelsior di Roma, è stato dedicato alla dinastia Romanov anche per celebrare l’anniversario, che dal 1613 al 1918, portò i Romanov al potere.

Non è mancato un toccante messaggio di «Sua Altezza Imperiale, la Granduchessa Maria Vladimirovna di Russia» rivolto al pubblico romano, letto in russo da Yulia Bazarova e in italiano dal Principe Guglielmo Giovanelli Marconi che accompagnato dalla moglie Vittoria, erano tra gli ospiti d’onore della serata.

Danze sontuose fatte da quadriglie e valzer elegantemente rappresentate dagli allievi del pregevole Istituto di Arte e Industria di Mosca oltre a Danzatori della Compagnia Nazionale di Danza Storica giunti da diverse città italiane, presenti anche i danzatori dell’associazione “Russian Waltz” da Mosca con Olga ed Aleksandr Pokrovski.

Molti ospiti Vip, e non, hanno gremito le sale del lussuoso hotel in cui si respirava l’aria imperiale dei Romanov, con gli affascinanti fruscii di crinoline e pizzi delle dame, ed eleganti frak dei cavalieri, ma anche colbacchi e grandi uniformi piene di medaglie.

Tra gli ospiti Vip scorti all’evento anche Roberto Papetti Colonna, Riccardo Bramante, l’avvocato Laura Nuccetelli con Alessandro D’Orazio, l’affascinante stilista Eleonora Altamore, la pittrice Ester Campese, la scrittrice Maria Pia Cappello, e molti, molti altri.

Foto: Luigi Giordani e Giancarlo Fiori

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*