Il Regno di Babbo Natale.

C'è un posto a Vetralla, nel viterbese, dove, ogni anno, si rinnova la magia del Natale per grandi e piccini... Un luogo da sogno dove "perdersi" in oltre 3200 mq. di esposizione.

C’è un periodo dell’anno in cui l’incanto, la meraviglia, la magia si rinnovano! E’ come tornare bambini! I ricordi riaffiorano, l’odore dell’abete da addobbare, gli aromi delle mele caramellate, o delle carni messe a cuocere per ore, la cioccolata, i dolci prelibati, i regali, la convivialità, il presepe, la solennità e…. Babbo Natale!

Chi di noi non ci ha creduto quando era piccolo? Personalmente ricordo ancora la delusione, nel mio intimo, quando mio padre mi disse che non esisteva…!!! Eppure, un paio di anni prima, lo avevo “visto” varcare la soglia di un portone… Com’era possibile???

Comunque, per chi, come me, ama alla follia questo periodo meraviglioso, colmo di luci e caldi colori, c’è un posto, ad una sessantina di chilometri da Roma, dove ogni anno, da tre anni a questa parte, si rinnovano l’incanto e la magia del Natale: Il Regno di Babbo Natale, progetto che nasce dall’amore e la passione per il Natale della famiglia Aquilani, nota da oltre 50 anni nell’industria della trasformazione del legno.

Situato a Vetralla (VT) sulla S.S. Cassia, al Km. 62,00 si staglia l’imponente entrata del Regno di Babbo Natale ( www.ilregnodibabbonatale.it ) … numerosissime luminarie sui tronchi degli alberi, consentono di scorgerlo già da lontano. Confesso che mi sono recata lì con l’emozione di una bimba, curiosa di scoprire le bellezze che mi si sarebbero stagliate davanti! E non sono certo rimasta delusa, anzi…!

Appena aperte le porte, assieme ad uno stuolo di bambini, lo stupore, misto ad euforia, mi ha letteralmente rapita. Come poter descrivere tanta meraviglia….!!?! Una locomotiva rossa, circondata da luci con, alle spalle, un grande albero di Natale, accoglie i visitatori… Proseguendo nel percorso, scorgiamo la Casa di Babbo Natale con tanto di poltrona rossa (sulla quale scattare tante foto ai nostri bambini,o, perchè no, anche a noi…) un bel caminetto, regali, orsetti… Proseguendo in questo fiabesco viaggio, ci imbattiamo in una bella slitta trainata da due grandi renne… e ancora cerbiatti, fontane, funghi luminosi, alberi parlanti… elfi in movimento, cavalli a dondolo, villaggi meccanici, e perfino una cascatella di acqua vera! Tutto, accompagnato da piacevoli armonie musicali in tema con il periodo che hanno il potere di riportare ciascuno di noi in uno stato d’animo predisposto a ricevere tutta la meraviglia del Natale!!! La musica, come per magia, mi ha fatto tornare alla mente dei ricordi bellissimi, di quando ero piccola ed i miei genitori mi mettevano sul giradischi le splendide canzoni di Natale, in attesa di scartare i regali!!!

Dopo aver visitato le tre sale delle meraviglie, si passa allo show room, dove è possibile acquistare addobbi, luminarie, figure per il presepe, peluche, caldissimi e lunghissimi plaid… e ancora, magliette, pantofole, orsacchiotti morbidissimi…perfino dei Babbi Natale di porcellana, per veri intenditori!

Il Regno di Babbo Natale è davvero un luogo d’incanto che, da Settembre a Gennaio, accoglie, 7 giorni su 7, quelli che come me, sono entusiasti del Natale e delle decorazioni natalizie.

Oltre a quanto sopra descritto, troverete un Auditorium con animazione e spettacoli, il Victorian Village con area food e la Pista di Pattinaggio sul ghiaccio, al centro, oltre alle più belle decorazioni Natalizie da tutto il mondo.

Quello che sulla carta nasce per essere il più amato negozio di addobbi natalizi d’Italia, con il tempo è diventato una vera e propria esperienza per chi vi entra. L’ingresso è totalmente gratuito, si paga solo se si acquistano decorazioni e addobbi natalizi dal negozio.

Ogni weekend il Regno di Babbo Natale intrattiene bambini da 0 a 999 anni con animazione, spettacoli e tanto buon umore.

Devo ammettere che visitare questo posto, mi ha riempita di gioia, colmando il mio cuore di ricordi ed emozioni, di quelle autentiche, che, come solide radici, ci portiamo dietro dall’infanzia più serena… Tornando a casa mi sono più volte scoperta a canticchiare la canzoncina “Il Regno di Babbo Natale” che ho sentito spesso durante il mio bel “viaggio” d’amore in questo luogo che consiglio a tutti di visitare!

Un posto unico nel suo genere…fiabesco… Per chi non si sente mai troppo grande per “credere” ancora a Babbo Natale!!!

Nel suo regno, potrete andare tutti i giorni della settimana nei seguenti orari:
da Lunedì a Venerdì: 10:00 -13:00 / 14:30 -19:30 – Sabato e Domenica: 10:00 -19:30

Foto: Loredana Filoni

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*