…in ricordo di due “amici” (di talento) scomparsi!

Silvio Spaccesi…un grande attore comico, esilarante, con il suo particolare intercalare marchigiano, un gentiluomo, un amico! Oggi ho sofferto particolarmente nell’apprendere della sua morte!  Resa, ancor più sconvolgente, se si considera che è giunta a distanza di soli quattro giorni dalla dipartita della sua compagna da trent’anni, Rosaura Marchi! Ricordo ancora la prima volta che li conobbi di persona, più di dieci anni orsono: disponibili, cordiali, sorridenti, lui, esilarante anche fuori dal palco, e quella sensazione, di conoscerli da sempre. Intervistai entrambi, al termine della replica dello spettacolo “Niente di più facile”…il ricordo vivido, come fosse ieri! Uno scambio di battute, qualche foto e cominciò un vero e proprio show! Da allora rimasi sempre in contatto con questa straordinaria coppia. Lei lo aveva recentemente assistito in seguito ad un intervento chirurgico.

Non sto certo quì ad elencare tutti i “ruoli” ricoperti da Spaccesi durante la sua lunga carriera, che ha “abbracciato” non solo il palco, ma anche il cinema, la televisione, il doppiaggio e, perfino, la radio. Quì, mi piace ricordarlo per il suo spirito goliardico alla “Amici miei”, il suo modo di porsi verso il prossimo con una verve ed una semplicità quasi da bambino. Il suo modo originale ed un po’ “plateale” di elogiarti, quasi ad imbarazzarti, farti arrossire…per quanto era generoso in questo…anche un tantino “esagerato”! Mi piaceva moltissimo come attore e come essere umano! E mi piace pensare che Silvio e Rosaura se ne siano andati quasi contemporaneamente, perchè l’uno non poteva esistere senza l’altro…un amore…GRANDE, VERO, che va aldilà della vita terrena! Il vostro legame ora sarà davvero indissolubile! L’Italia è stata privata, ancora una volta, di due grandi artisti!

Riposate in pace!

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*