La notte dell’individuo contemporaneo. “Il lato nascosto” di Pierluigi Porazzi.

Porazzi mette nero su bianco una storia travolgente che va anche oltre il dato giallistico per farsi profonda e dettagliata analisi psico-sociologica attraverso la voce di personaggi che compiono il fatidico viaggio nell'abisso per poi riemergere quasi solo per renderne conto in sede di lettura.

Una ragazza viene assassinata brutalmente e gli ispettori Alba Leone e Ramon Serrano vengono incaricati di svolgere le indagini sull’omicidio. Radicalmente diversi (sostanzialmente nichilista lei, carico di speranza e ideologie lui), i due si trovano dinanzi a un caso praticamente già risolto. Troppi e troppo chiari gli indizi a loro favore, quando ecco il colpo di scena: il principale indiziato, fresco uscito di galera, ha una valanga di alibi a suo favore. Non solo: molte altre figure sospette emergono, tutte, come possibili colpevoli interessati dell’omicidio. Tra queste anche giudici, potenti politici in piena ascesa e capi mafiosi nigeriani. L’evolversi e, soprattutto, l’accumularsi delle vicende porterà Leone e Serrano a fare ancora una volta i conti con un’ambiguità del reale fondata, da sempre, su crude leggi non scritte. A guidarli, solo il divergente senso di responsabilità nei confronti della vita terrena.

Sono queste le vicende e i protagonisti di Il lato nascosto (edito da La Corte), il nuovo thriller di Pierluigi Porazzi che è anche un viaggio di sola andata per la notte dell’individuo contemporaneo, quel definitivo regredire a pura pulsione primordiale in grado di trasportare nel presente solo dolore, violenza e corruzione. Attraverso le succose pagine di Il lato nascosto, Porazzi mette nero su bianco una storia travolgente che va anche oltre il dato giallistico per farsi profonda e dettagliata analisi psico-sociologica attraverso la voce di personaggi che compiono il fatidico viaggio nell’abisso per poi riemergere quasi solo per renderne conto in sede di lettura.

Ammirevole e particolarmente funzionale è la divergenza dei due principali artefici delle vicende, così distanti in termini emotivi e concettuali, eppure così uniti nel fronteggiare l’oblio contemporaneo nella continua ricerca di un senso più esistenziale che di giustizia terrena, più universale e significante che limitato alle sole pagine di un romanzo. Il tutto allo scopo di tentare di riesumare quel po’ che resta di un animo umano preda di un grigiore contenutistico totalmente privo di rappresentazioni, sulla scia di una saggia e lucidissima comparazione con l’odierno indicibile, la cui raffigurazione risiede solo tra le viscere di chi sa comprendere perché ha vissuto.

 

Titolo: Il lato nascosto

Autore: Pierluigi Porazzi

Genere: Social Thriller

Casa editrice: La Corte Editore

Codice ISBN: 978-88-312-09-021

Contatti

https://www.facebook.com/PierPorazzi

http://www.lacorteditore.it

Pierluigi Porazzi

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*