La paroliera Loriana Lana ricorda Paolo Villaggio…

Loriana Lana, Premio Massimo Troisi alla carriera, in cima alle classifiche grazie al suo testo “Quando la smetterò” cantato da Mina ed inserito nell’album “Le migliori” di Mina-Celentano, ricorda Paolo Villaggio.

Già incontrata per la presentazione dell’album “Le migliori” di Mina-Celentano, di cui firma il brano “Quando la smetterò”, cantato dalla grande Mina, la compositrice, musicista, scrittrice, produttrice, Loriana Lana ricorda il suo legame con Paolo Villaggio, l’attore scomparso recentemente, stretto grazie alla presenza di suoi due brani nell’ultimo film dell’attore “W gli sposi”, che uscirà a fine anno e che sarà il testamento attoriale di Paolo Villaggio al cinema.
“W gli sposi” è una commedia deliziosa, che porta la firma di Valerio Zanoli. Un Paolo Villaggio nei panni di una sorta di professor Kranz, ma inaspettatamente buono, di professione psicologo, è questo l’ultimo ruolo del comico e autore genovese, che ci regala, ancora una volta, la sua bravura e grandezza attoriale. Tra i protagonisti, Iva Zanicchi, Marisa Laurito, Carlo Pistarino, Lando Buzzanca, Gianfranco D’Angelo, Giulio Berruti e Corinne Clery.
Loriana Lana ricorda così il suo, pur se lontano, contatto con Paolo Villaggio “Ho pianto, quando ho saputo che non c’era più. Ho sempre considerato Villaggio un genio. Mi ricorda la mia infanzia. A volte se capivo o non capivo le sue battute io ridevo comunque come una pazza. Un uomo molto intellettuale, molto profondo, del resto chi crea un personaggio come Fantozzi come non potrebbe non esserlo? Non l’ho mai incontrato di persona, ma l’ho sentito al telefono. Ricordo che quando lodai la sua genialità, si schernì dicendomi:… “Ma che dice? Mi faccia il piacere!”.
Loriana Lana partecipa quindi all’ultimo film di Paolo Villaggio con due brani, che ricordano le atmosfere alla Paolo Conte (Studio Chirco Editore) e sono per lei la sua ultima passeggiata assieme all’attore stesso.
Colonna sonora di Di Bona e Sangiovanni, mentre Davide Rizzatti ha firmato la colonna sonora originale aggiuntiva e curato la supervisione musicale.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*