La solitudine del surfista.

La Great Ocean Road è la strada panoramica più affascinante d'Australia. Si snoda per 253 chilometri a sud di Melbourne, in direzione ovest. Chi la percorre ha bisogno di tempo per godere delle viste spettacolari che offre e per visitare le piccole località costiere che incontra, andando a scoprire la flora e la fauna locale. Lungo la Great Ocean Road si trovano insolite formazioni rocciose, come i 12 Apostoli, e a Torquay potrete vivere il paradiso dei surfisti.

Great Ocean Road: una strada che rappresenta una delle icone dell’Australia; costeggiando l’Oceano Antartico si snoda verso ovest per 253 km a sud di Melbourne ed  è senza dubbio una delle strade costiere più spettacolari del mondo.
Devo dirigermi in macchina verso Adelaide e quindi inizio a percorrerla.
Ad ogni curva lo spettacolo che si presenta ai miei occhi è fantastico, si alternano spiagge e scogliere senza soluzione di continuità. E’ qui che si trovano le spiagge più belle e pericolose per i surfisti di tutto il mondo…ne intravedo alcuni in mare e allora decido di fermarmi per osservarli mentre cavalcano le onde. Il tempo non è bello, minaccia pioggia e c’è anche vento ma loro sono lì indossando le mute per proteggersi dal freddo.
Lascio la strada principale e prendo uno sterrato laterale che mi porta ad una piazzola sopra una scogliera. Eccoli!
Ogni surfista in acqua cerca l’onda perfetta e quando la trova rimane solo con lei … lui, la sua tavola e l’onda, in un balletto acrobatico spumeggiante.
Poi vedo uno di loro che ormai esausto lascia il mare, ecco, anche ora è solo con la sua tavola, ma sicuramente soddisfatto di quanto il mare oggi gli ha dato.
La sua solitudine però non era reale, perchè in acqua era inseme alle onde che si offrivano per portarlo a riva con loro.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*