L’innovazione e alcune eccellenze italiane: fashion, automotive e turismo, il convegno di Innovation Summit 2017.

Al Pavilion di Unicredit a Milano con Wozniak, Bizzarri, Ciai, Tronchetti Provera, Cordero di Montezemolo. In apertura video intervento del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Milano Unicredit Pavillon Innovation Summit 2017 Steve Wozniak co-founder di Apple and David Orbam

Se l’Italia ha un ruolo di primaria rilevanza nel panorama economico internazionale lo deve principalmente ad alcuni specifici e ben individuabili settori nei quali eccelle. Tra questi, spiccano, anche in termini di immaginario collettivo, la moda, l’automotive ed il turismo, che da soli, contribuiscono a generare quasi il 20% del nostro PIL, e a fare dell’Italia il 5° Paese per trade surplus del settore manifatturiero.

Sullo sfondo di questi dati, si è sviluppato l’Innovation Summit 2017, l’evento promosso da Deloitte per affrontare i numerosi temi legati all’impatto dell’innovazione sul tessuto economico e sociale del Paese. L’edizione di quest’anno, in particolare, è stata dedicata al ruolo dell’innovazione per 3 settori chiave del sistema-Paese: fashion, automotive e turismo.

L’evento è stato aperto da un video intervento del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

A suggerire significativi spunti di riflessione, anche Steve Wozniak, co-founder di Apple, che oggi si è ritagliato un ruolo di influencer globale sui temi dell’innovazione e dell’integrazione tecnologica a supporto del business.

Con lui, sul palco dell’UniCredit Pavilion, che ha ospitato l’evento, si sono alternati Enrico Ciai e Andrea Poggi, rispettivamente Amministratore Delegato e Innovation Leader di Deloitte; Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci; Luca Cordero di Montezemolo, Socio fondatore e Consigliere di Amministrazione di NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori; Luciano Fontana, Direttore del Corriere della Sera; David Orban, Docente e Advisor della Singularity University; Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze; Marco Tronchetti Provera, Executive Vice Chairman e CEO Pirelli.

Nell’indagine proposta da Deloitte che ha aperto i lavori, sono emersi dati particolarmente interessanti e significativi.

 

Foto: Nick Zonna

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*