Lion Animation: una nuova realtà nello spettacolo itinerante!

La società, costituitasi nel Marzo 2016, vede artisti di vario genere, circensi, attori, ballerini, e con Fabrizio De Luca che oltre ad essere presentatore, veste anche i panni del Leone Morone, uniti per portare in giro per l'Italia un modo diverso di concepire l'arte scenica!

Fabrizio De Luca e Leone Morone
Warning: ksort() expects parameter 1 to be array, object given in /web/htdocs/www.lfmagazine.it/home/wp-content/plugins/yet-another-related-posts-plugin/classes/YARPP_Cache.php on line 465

Il 21 Marzo 2016 nasce la “Lion Animation”, un nuovo punto di riferimento per i giovani talenti artistici. Essa opera nel settore dell’animazione, dello spettacolo, della musica e degli eventi culturali in genere. Nasce dall’esperienza di professionisti nel settore dell’animazione che negli ultimi anni, ha conquistato un proprio linguaggio che lo caratterizza e lo distingue dalle altre forme di spettacolo. Un originale mescolanza di spettacolo unito alla musica, al divertimento ed al coinvolgimento del pubblico. Uno staff di giovani professionisti che organizza eventi, spettacoli, giochi, ed intrattenimento. Il protagonista vero dell’evento-spettacolo è il Leone Morone, uno scanzonato esemplare di leone (peluche gigante) con le sembianze umane, che divertirà migliaia di spettatori adulti e bambini nei parchi divertimento, nei villaggi vacanze, come nelle piazze. La Lion Animation organizza e crea programmi di animazione in base alle necessità e alle richieste delle varie strutture presenti su Roma e in tutto il territorio nazionale e si avvale della preziosa collaborazione dello showman Fabrizio De Luca, noto al pubblico per i suoi numerosi lavori artistici decennali  nel settore dell’animazione, della televisione e degli spettacoli dal vivo. Tra i tanti eventi organizzati dalla Lion Animation ricordiamo gli eventi benefici  come: “babbo Natale all’ospedale” e non ultimo “Tutti al circo Lidia Togni” in programma ogni anno a Roma. Inoltre, la Lion Animation sarà presente all’udienza straordinaria dal Papa, il prossimo 16 Giugno, in occasione del Giubileo della Misericordia dove il Santo Padre  incontrerà  la gente dello spettacolo popolare. Per chi volesse organizzare eventi di animazione o eventi artistici e culturali può consultare il sito www.lionanimation.it o telefonare al seguente numero 3458770962.

Per approfondire a far conoscere meglio questa dinamica e giovane realtà abbiamo fatto una simpatica chiacchierata con Fabrizio De Luca…

“Come e quando nasce la “Lion animation”?”

“La Lion Animation nasce il 21 Marzo 2016, come un punto di riferimento per i giovani, dall’esperienza circense e del mondo dello spettacolo in genere. Attualmente stiamo facendo dei casting ogni Domenica al Teatro Agorà di Roma, per reclutare, quanto più possibile, giovani talentuosi. Devo dire che ne stanno arrivando a frotte. Dai 18 anni in su. Prossimamente partirà una tourneè ufficiale sotto il marchio della Lion Animation, con il famoso leone Morone.”

“Chi è questo simpatico “leoncino”?”

“E’ una mascotte che, contrariamente alle altre, ha un’anima! Sosia dal cartoon, di Fabrizio De Luca, il sottoscritto. Infatti mi somiglia anche nelle fattezze facciali, tutto realizzato volutamente, e non sarà solo il co-conduttore delle serate di gala, ma anche il primo animatore fra tutti quelli della Lion Animation, che si esibiranno sia nei parchi di divertimento del Lazio e dell’Italia, che nei villaggi. Diciamo che è un modo nuovo di fare animazione, un connubio con l’Ente Nazionale circhi, e con l’ANESV, l’associazione nazionale spettacoli viaggianti. Ci sono molte sinergie, e questo è importante! Senza quelle non si possono realizzare grandi progetti.”

“Quando inizierà questo spettacolo itinerante?”

“Inizieremo dopo la benedizione del Santo Padre che avverrà il 16 Giugno! Ci sarà un’udienza straordinaria dal Papa con questo spettacolo viaggiante e lo spettacolo popolare. Quale migliore occasione per benedire tutti gli artisti della Lion Animation e poi partire per questo nuovo “viaggio”! Saremo operativi da questa estate nei parchi divertimento e nei villaggi, ci sarà la lista nella pagina facebook dove, chi vorrà, potrà vedere tutte le date! E poi ci saranno i consueti appuntamenti annuali come “Tutti al circo”, che ormai è diventata una tappa fissa, e saremo anche al Festival Nazionale del Cinema 2016 (5° edizione dell’ITFF) di Civitavecchia: tra le novità: 700 opere da 63 Nazioni, dal 28 Settembre al 2 Ottobre. Sarò il presentatore e vi parteciperà tutta la Lion.”

“Lei come ha iniziato questa attività dello spettacolo?”

“Io ho iniziato nel 2005 con la radio. Nel 2010 con la Tv privata, e dopo mi sono cimentato nel circo, ho fatto una gran bella esperienza con il circo Orfei! Per tanti anni ho lavorato con Moira, iniziai che ero ancora un ragazzino.”

“Che ricordo ha di questa esperienza?”

“Ricordi unici anche se oramai il mondo del circo è visto con occhio diverso rispetto ad un tempo…Però il circo è l’unica vera arte dal vivo, che si consuma tutti i giorni senza effetti scenici o televisivi come al cinema…è tutto reale ed in diretta! Vi è la autentica arte, la forza umana ed il talento, e questo conta più di tutto! Se non c’è talento non si va da nessuna parte!”

“So che organizzate anche eventi benefici…”

“Sì, a Natale c’è il babbo Natale all’ospedale, che faremo a Roma, per tutti i bambini ricoverati che non possono vederlo nelle proprie case. Si svolgerà nel reparto di cardio-chirurgia dell’ospedale Bambin Gesù.”

“Lo spettacolo itinerante vorreste portarlo all’estero?”

“Magari! Più in Europa. Poi chissà…magari negli Stati Uniti, o in sud America dove vivono molti italiani!”

“Concludendo?”

“Chiunque voglia far parte di questa grande famiglia è il benvenuto! Chi volesse fare i casting può scriverci a:  risorse@lionanimation.it . il numero è 3458770962, quello ufficiale della Lion Animation a cui risponde sempre qualcuno. Roma ci sta dando grandi soddisfazioni! Ragazzi con grande esperienza…addirittura due ballerini del teatro dell’opera, un rapper ecc. Coloro invece che sono alla prima esperienza, saranno affiancati da animatori con più esperienza, in modo da fare un apprendistato che, purtroppo, in Italia non esiste più, specialmente nello spettacolo. In questo modo diventa quasi un’attività di laboratorio! Perchè l’esperienza si fa sul campo!”

 

Si ringrazie per contatti e foto l’Ufficio stampa di Fabrizio De Luca: Valerio Schiavulli

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*