“Lion”.

Al cinema Fiamma di Roma l'anteprima del film, basato sul libro di memorie 'La lunga strada per tornare a casa', storia di un’infanzia perduta e ritrovata.

Al cinema Fiamma un importante appuntamento con la collaborazione del Comitato Provinciale per l’UNICEF di Roma, Tiziana Rocca Production e Ambasciata di Giordania, l’anteprima del film “LION – la strada verso casa” – . L’evento è stato organizzato da Tiziana Rocca per sostenere i bambini siriani che fuggono dalla guerra, ed il ricavato sarà devoluto all’intervento umanitario dell’UNICEF per i bambini vittime del conflitto nelle città siriane di Damasco e Aleppo.

Molti, i personaggi che sono intervenuti all’anteprima.

Lion – La strada verso casa, diretto da Garth Davis (al primo lungometraggio), basato sul libro di memorie La lunga strada per tornare a casa, racconta la storia vera di Saroo Brierley, interpretato da Dev Patel. Saroo un bambino di 5 anni, una notte sale per sbaglio su un treno che lo conduce a Calcutta, lasciandosi alle spalle la famiglia ed il piccolo villaggio indiano dove è nato. Sperduto nella caotica metropoli, Saroo sopravvive per strada per mesi fino a che non viene adottato da una coppia di coniugi australiani (Nicole Kidman e David Wenham). Venticinque anni dopo, Saroo non ha dimenticato le sue radici e – mettendo a rischio la sua storia con Lucy (Rooney Mara) – passa le sue serate su Google Earth per rintracciare il villaggio dove vivono la madre e i fratelli, utilizzando i pochi dettagli e ricordi che ha. Ossessionato dai sensi di colpa e dall’idea di ritrovare la mamma e il fratello, dovrà affrontare un altro lungo viaggio, dentro e fuori da sè stesso, per fare pace con il suo passato. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival del 2016, classificandosi al 2º posto al Premio del Pubblico.

Foto: Luigi Giordani

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*