L’ultimo giorno di Carnevale dedicato ad Anita Ekberg!

A Palazzo Ferrajoli grandi festeggiamenti, rigorosamente in maschera, per il Martedì grasso!

Grande festa per numerosi Vips, tutti in maschera, per salutare il Carnevale a Palazzo Ferrajoli di Roma. L’organizzazione curata da Sara Iannone, era esclusivamente ad inviti…LF…c’era!!! La presentatrice dell’evento è stata Camilla Nata. Molti personaggi e nobili si sono divertiti con le loro maschere…dalle più sofisticate a quelle molto più divertenti nei panni dei grandi protagonisti del cinema internazionale: le signore hanno impersonato le loro eroine preferite, mentre gli uomini le uniformi delle grandi battaglie di tutti i tempi: dall’antica Roma, alle pellicole di cappa e spada; dalle guerre del Novecento ai fantascientifici scontri interstellari… La scelta di legare la celebrazione del “Premio Anita Ekberg” ad una grande festa in maschera nel periodo di Carnevale è nata dall’idea che il Carnevale sia la sintesi naturale tra Maschera e Teatro, Costume di scena e Cinema. Durante la cena, una giuria in incognito ha “studiato” attentamente ciascuna maschera, premiando coloro che meglio si son calati nella parte, con un omaggio offerto dalla gioielleria Gemma Gi di Raffaella Serrapiglia Sestini.
Tra gli ospiti intervenuti alla serata ci piace annoverarne qualcuno: Sandra Milo, il principe Guglielmo Marconi Giovannelli con la sua Vittoria, Eleonora Vallone, il prefetto Gianni Ietto, Ania Pieroni, il principe Ascanio Colonna, il prof. Cesare Sanmauro con Angela Melillo, l’onorevole Antonio Paris, l’avvocato Michele Lo Foco, l’ambasciatore Paul van Hanswijck de Jonge, Ella Grimaldi, Barbara Lo Faro (CostumeArte), il produttore cinematografico Pietro Innocenzi, il prefetto Fulvio Rocco, Orazio De Lellis, la stilista Giuliana Guidotti, Alessandro D’Orazio con la moglie Laura Nuccetelli, Annapaola Ricci, Lilian Ramos, Loretta Cardone, Vincenzo Sanasi D’Arpe, Stefano Crisci, l’avvocato Carla Montani con Lucio Dessolis, Maria Monsè, la stilista Giuliana Guidotti, Sara Ernesti, Manuela Tittocchia, il Maestro Jacopo Sipari da Pescasseroli, Patrizia Caimmi esperta di comunicazione sanitaria, il prof. Mario Trapani, Pilar Taormina, Giuse Scala del Drago, Rita Cerminara, Dalila Loiacono, Zina Ben Salem, Monica Setta…
Eretto sull’angolo del Corso di fronte a Palazzo Chigi e alla Colonna Antonina, edificata nel 183 d.C., Palazzo Ferrajoli sorge nell’area sulla quale in origine erano le case Del Bufalo-Cancellieri, famiglia di antica nobiltà romana fusa con i Cancellieri di Pistoia.
Imparentati con le più insigni famiglie romane, i Del Bufalo rivestirono cariche civili nella Curia e in Campidoglio, dando il nome alla piazza che nel ‘500 era detta dei Cancellieri.
Rimodernato una prima volta nel 1561 dall’Architetto Giacomo Della Porta, nel 1602 il Palazzo fu istrutturato per opera di Francesco Paparelli assumendo l’aspetto attuale. Fu dimora di altri prelati, uomini d’armi e Cardinali. Nel 1728 l’edificio passò definitivamente ai Marchesi Niccolini, a seguito del matrimonio di una delle figlie del Del Bufalo.
Durante l’impero Napoleonico vi abitò il Cardinale Giuseppe Fesch, zio di Napoleone Bonaparte ed ambasciatore di Francia a Roma.
(Foto: Luigi Giordani)

3 Commenti su L’ultimo giorno di Carnevale dedicato ad Anita Ekberg!

  1. Loredana Filoni, mi complimento per la sapienza e la cultura con cui elabori i tuoi articoli giornalistici

  2. Loredana Filoni, mi complimento con l’articolo, sei sempre pronta a dare delle delucidazioni storiche sui tuoi articoli giornalistici

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*