Marco Scorza… “A letto con il nemico”

A metà strada tra un esperimento sociologico e un reality, il nuovo format di Fox Life in onda su Sky, oltre a mostrare coppie improbabili, costrette a vivere ad una distanza inferiore ai due metri, ci pone di fronte a mondi incompatibili tra loro.

Tra questi l’incontro fatale è quello rappresentato dalla “moda” e lo sport “macho” per eccellenza: il rugby. Un vero e proprio scontro tra personalità convinte di non avere nulla in comune che, anzi, nulla vorrebbero mai averne soprattutto nella quotidianità. Due mondi che fanno a pugni e che nello scontrarsi generano situazioni esilaranti e divertenti.

Chi poteva rappresentare il mondo della moda se non un giovane talento… capitato per sbaglio ai provini di selezione è stato scelto con entusiasmo dalla redazione per le sue evidenti doti di stylist e creative director. Si tratta dell’emergente MARCO SCORZA, origini calabresi, trapiantato a Roma, un vulcano di idee innovative, un gusto impeccabile ed al passo con i tempi, creatore di immagini uniche nel loro genere, di look e styling mai sbagliati. Il giovane creativo, in ogni suo progetto, ha coinvolto artisti e grandi campioni sportivi. Un contrasto sapiente che rompe gli schemi con idee mai banali e contro corrente con l’obiettivo di realizzare prodotti innovativi proiettati nel futuro. Ha realizzato innumerevoli campagne pubblicitarie, calendari fashion, redazionali, look book. Ha curato il restilyng del look per molti vip e molto altro confermando il suo stile unico ed inconfondibile frutto della sua visione geniale.

Marco Scorza è lo stylist preferito di diversi personaggi noti: attrici, presentatrici, inviate…Stylist di diversi personaggi noti che vanno da ex corone di miss Italia, attrici, cantanti, presentatrici, inviate televisive e non per ultimo anche donne impegnate nella politica. Giovane creative editor, si sta facendo strada proprio in questo difficile mondo, a cavallo tra immagine e creatività. Scorza porta con se lavori che spaziano dalla realizzazione di calendari alle campagne pubblicitarie, dai look-book ai  redazionali. Nomi come Viola Valentino, Elisa Di Francisca e Elena Russo hanno scelto lui per essere ritratti in modo originale, stravolgendo il loro look abituale. Sta quasi diventando una moda rivolgersi a Scorza per cercare di uscire fuori dagli schemi e proporsi con accenti ricercati e mai scontati.
Oggi lo troviamo impegnato, oltre che nel creare immagini diverse per personaggi noti al grande pubblico, anche nella realizzazione di alcune mostre fotografiche e di un calendario che sarà unico nel suo genere sia per i protagonisti (6 campioni olimpici) che per gli intenti sociali che porta avanti

Con idee innovative e un gusto impeccabile Scorza è riuscito in questi anni a creare immagini uniche nel loro genere. Non a caso artisti e campioni sportivi si sono lasciati prendere dalle sue idee diverse, controcorrente e mai banali. Con risultati apprezzati proprio perché frutto di una rottura di schemi.

Cosa avrà deciso di far vedere Fox Life? La realizzazione di un servizio fotografico, la scelta dell’outfit di un artista, la creazione di un modello o cos’altro?

Non vi resta che seguire il Gran Finale di stagione la puntata con protagonista la moda per scoprirlo. Appuntamento a Martedì 3 maggio ore 21.00  Fox Life.

Abbiamo voluto fare qualche domanda a Marco Scorza per capire qualcosa di più di questo reality e per parlarci un po’ di lui…

“Marco un reality…come ce ne sono tanti o “diverso”? In cosa…?”

“Sinceramente non avrei mai pensato di partecipare ad un reality, ma mi davano il modo di far vedere una piccola sfaccettatura del mio lavoro e allora perchè no! …diverso di certo, in quanto risulta quasi come un esperimento sociale, ma guardatelo così scoprirete di più!”

“Non credi ci sia “inflazione” di reality?”

“Inflazione è un parolone in quanto è vero è pieno, ma è evidente che è quello che piace alla gente, vedere anche un po’ di veridicità che realmente manca in troppe cose.”

“Cosa pensi accadrà tra i vari personaggi durante una “convivenza” così “stretta” e forzata?”

“Cosa potrebbe accadere è semplice, un allontanamento o un avvicinamento con entrambe le conseguenze che portano questi due termini : gridate  e sbuffi o carinerie!!!”

“Tu creativo ed esperto di look che ruolo avrai?”

“Purtroppo non posso svelare troppo, ma è già bello il fatto di portare la moda, quella vera, in tv….perché la moda in tv ci sta, ma adattata da personaggi che poco “sanno di moda”, non nel senso di preparazione, ma proprio da un punto di vista di immagine….difficile vedere nella moda persone incravattate o troppo impostate ….team senza personalità per non offuscare la figura principale. La moda e chi la fa è personalità, dalla figura di uno stylist, di uno stilista, truccatore, parrucchiere.”

“Tu sei il preferito da vari Vip…vuoi parlarcene?”

“Di certo essere scelto da vari personaggi per seguirli e consigliarli per i propri look è gratificante….più passano i giorni e più aumentano le persone che cercano la mia consulenza o la mia collaborazione. Con molti sono diventato amico, quindi immaginate quanto sia divertente poi, con tale complicità, fare quello che faccio!!!”

“Hai un ricordo che vorresti raccontarci di un personaggio in particolare?”
“Il ricordo che mi viene subito in mente è molto generico, ovvero ricordo l’inizio del mio lavoro e come con fatica e timidezza, cercavo di accostarmi a tali personalità…ora la differenza nel relazionarmi con loro e con i nuovi è davvero molta.”
“Ti hanno mai chiesto accostamenti improbabili?”
“Accostamenti improbabili direi di no, più che altro può capitarti la persona che è anche consapevole del non riuscire a vestirsi, per cui si affida in todo a te.”
“A cosa ti stai dedicando ora oltre al reality?”
“Sono molte le cose a cui mi dedico naturalmente, da campagne di sensibilizzazione a difesa della donna, continuo a curare vari look di personalità differenti, a ideare e realizzare redazionali moda, vari tutorial di trucco in cui offro la mia visione di trucco per una persona, e tante altre cose…”
“Quant’è difficile per un ragazzo calabrese inserirsi in una città come Roma?”
“Che dire! Inserirsi in un posto dove non sei nato credo sia difficile per tutti, chiaro che ancora più difficile inserirsi in un mondo come questo della moda e dello spettacolo, dove la concorrenza o, forse meglio, l’invidia è tantissima, specie quando hai fatto tutto da solo, senza conoscere nessuno e senza le cosidette raccomandazioni.”
“Concludendo?”
“Concludendo direi che l ‘importante è crederci e non arrendersi neanche quando i momenti sono davvero duri, perché poi si viene premiati.”
Fashion editor/Stylist
Marco Scorza

info@fashionadvices.com

www.fashionadvices.com

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*