Matteo Salvini festeggia il suo compleanno tra selfie e la Coppa di Baresi.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha festeggiato il suo compleanno all'Hotel Savoia di Milano dove ha incontrato vecchi amici e conoscenti di infanzia.

Matteo Salvini con la torta realizzata per il suo compleanno

Ha festeggiato il compleanno nella sua Milano, Matteo Salvini, Sabato 9 Marzo, per i suoi 46 anni. Prima di dedicarsi alla famiglia, il vicepremier e ministro dell’Interno ha partecipato a un pranzo di beneficenza all’Hotel Principe di Savoia organizzato dagli “Amici della Lirica” il cui ricavato sarà interamente devoluto, al netto delle spese, ai City Angels. Con entrambe le associazioni, Salvini mantiene da anni uno stretto legame grazie anche all’amicizia con Daniela Javarone, presidentessa degli “Amici della Lirica” e madrina dei City Angels, che ha organizzato l’evento.
250 i partecipanti all’evento che, per la sesta volta, ha visto ospite Salvini, quasi sempre in occasione del suo compleanno.

“Festeggiamo Matteo come abbiamo sempre fatto” – ha spiegato Daniela Javarone, animatrice di molteplici iniziative di solidarietà – “Anche ora che ha impegni nazionali di primo rilievo non fa mancare la sua presenza e vicinanza”.

Un invito a cena, un paio di calzini, un’acqua di colonia ma, soprattutto, una copia esatta della coppa della Champions League vinta dal Milan e consegnata da Franco Baresi. Questi solo alcuni dei regali che il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha ricevuto per il suo compleanno. Allo stesso tavolo si sono seduti il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, il console generale russo a Milano Alexander Nurizade, lo stesso Franco Baresi e l’imprenditore Franco Artom, vicino ai Cinque Stelle: “Di sicuro non gli regalo un treno”, ha ironizzato.

Per il pranzo un menù lumbard, compreso il risotto alla milanese con ossobuco.

Foto: Nick Zonna

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*