“Mio Padre è sempre mio padre”

Al Teatro Cometa-off un lavoro ben realizzato e divertente, per la regia del giovane Alessio di Cosimo e la bravura di tutti gli interpreti, in particolare di Enio Drovandi

Dal 7 al 17 gennaio 2016 sarà in scena, per la prima volta, al Teatro Cometa Off di Roma la commedia “Mio padre è sempre mio padre”, scritto da Alessio Di Cosimo e Adriano Zara, per la regia di Alessio Di Cosimo. Lo spettacolo si svolgerà dal martedì al sabato alle ore 21:00 e la domenica alle ore 18:00.

Enio Drovandi, Alessio Di Cosimo, Francesco Trifilio, Valentina Perrella, Monica Montebello, Lele Sarallo, Giovanni Nerini sono i protagonisti di questa commedia, che farà sicuramente divertire grazie a situazioni tanto assurde quanto comiche, ma che allo stesso tempo non perderà occasione di trattare temi sociali legati alla famiglia, al rapporto padre/figlio, lasciando spazio alla riflessione.

Molto spesso, purtroppo, i ruoli del padre e del figlio si invertono, con uomini che non vogliono assolutamente assumersi le proprie responsabilità di genitori e ragazzi costretti a crescere troppo in fretta per arginare le mancanze dei propri padri.
Adriano ha superato la sessantina già da un pezzo, artista incompreso che passa le sue giornate a fare addominali e flessioni convinto di poter sfuggire alla vecchiaia, è vedovo, non si preoccupa minimamente dei problemi e dell’economia della casa affidata tutta a suo figlio Leonardo, biologo neolaureato con lode alla continua ricerca di un lavoro stabile. Una mattina però Adriano si sveglia con una grande idea per sistemare le economie della famiglia, anche se illegale e priva di ogni morale, Leonardo si farà convincere dal padre ad attuarla. Il piano non andrà a buon fine e la loro situazione peggiorerà sempre di più. Nonostante tutte le disavventure che gli procurerà, Leonardo non smetterà mai di amare e seguire suo padre.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*