NERVATURE…

Una nuova rubrica che spazierà su argomenti di varia natura...per riflettere, dire la propria e...molto altro!

in architettura sono elementi importanti che contraddistinguono costruzioni imponenti, aumentandone la resistenza a flessione, a volte esse possono costituire un motivo architettonico di notevole significato estetico (come nei pilastri e nelle volte gotiche a ctociera) donando un segno forte e inconfondibile alla massa, riuscendo – allo stesso tempo – ad essere a loro modo delicati e discreti. La parola nervature può suggerire anche ‘nervi’, la parte più sensibile del corpo umano, che reagisce, e ancora nervi scoperti, che non si fanno imbrigliare dal ‘ben pensare’, o dal ‘pensare comune’. NERVATURE è l’angolo dove si gettano sguardi sul mondo che ci circonda, sulle persone, sui fenomeni sociali più sfacciati, ma senza la pretesa di ‘dire la cosa giusta’. E’ un punto di osservazione, un momento di riflessione dal sapore lievemente e ironicamente antropologico. Si parla di persone, di relazioni, di sentimenti, di ‘andazzi’, e di tanto altro. Della nostra vita insomma. Dalla parte di una che non le manda a dire. Da un cane sciolto, da uno spirito libero. E’ un nome insolito, come ci piacerebbe che fosse quest’angolo. Incuriosisce? Da un po’ fastidio? Magari!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*