Partecipa ad un Talent-show e le sparano in testa!

L’incredibile storia di una ragazza bellissima…da restare senza fiato! Una tragedia infinita…un vero orrore! E’ accaduto in Turchia! Lei, si chiama Mutlu Kaya, 19 anni, turca. Capelli neri lunghissimi, occhi azzurri e sguardo profondo. La sua “colpa”? Aver partecipato ad un Talent-show come cantante, sull’emittente nazionale turca, Sesi Cok Guzel, ottenendo enorme consenso! Mutlu, era stata scoperta dalla cantante turca Sibel Can, che, ascoltandola, durante i provini, l’ha invitata in trasmissione. La famiglia di Mutlu però, non ha preso bene tutto questo! Anzi, erano decisamente contrari. Tanto che Mutlu avrebbe detto ai responsabili di temere per la sua vita! Mutlu è stata aggredita in casa da quattro persone che le hanno sparato in testa! Il primo sospettato ad essere arrestato, il fidanzato di 26 anni, Veysi E., che dice di essere innocente. Purtroppo le condizioni di Mutlu sono disperate!

Nel 2014, nella sola Turchia, sono state uccise 294 donne, delle quali, la metà, voleva emanciparsi. Nel 2015 i delitti, fino ad ora, sono stati 91.

Possibile che in un’era che si vuole chiamare moderna, civile, computerizzata a tutti i livelli, “meccanizzata”, emancipata, possano ancora sussistere limiti, privazioni per le donne? Possibile che, per avere un minimo di “indipendenza”, affermazione, si debba pagare, in taluni Paesi, con la vita? Possibile che ancora regni uno sfrenato maschilismo ed omertà, e le donne vengano tenute come ostaggi e segregate tra le mura domestiche peggio che in un carcere? NO! Io non lo accetto…non riesco proprio a rassegnarmi all’idea che una povera ragazza, debba pagare uno “scotto” così alto, per il solo fatto di aver inseguito un sogno!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*