Per dire sì….anche da single!!!

Curiosa l’idea di un’agenzia Giapponese che si è inventata il matrimonio per donne sole che, tuttavia, non vogliono rinunciare al “giorno più bello”, con tanto di bouquet e servizio fotografico! Come dire – mi sposo da sola –

Segno dei tempi? Di una maggiore solitudine degli individui? Della dilagante non-comunicabilità? Sta di fatto che questa agenzia, la “Solo- Wedding”, concede l’opportunità, un po’ “stramba” a mio parere, a donne single, di effettuare un vero e proprio matrimonio senza…lo sposo! L’idea è venuta ad un’agenzia di Kyoto, l’antica capitale del Giappone, rinomata per i suoi giardini Zen ed i suoi magnifici templi Shintoisti. Il tour operator “Cerca travel”, offre un pacchetto di due giorni, a tutte quelle donne che, vuoi per lavoro, vuoi per fare carriera, hanno poco tempo libero, ma denaro da spendere, e, non molte chances per condividere la loro vita con un uomo. Tutto si svolge come in un autentico matrimonio: la scelta dell’abito da sposa, il bouquet….e la sera, perfino un addio al nubilato!  Il mattino seguente, di buon’ ora, si comincia con i preparativi veri e propri: trucco e acconciatura. Alle 11.00 si è pronte per la cerimonia. Spendendo “qualcosina” in più ( 370 Euro ), ci si può “affittare” un finto sposo, un modello che simulerà il ruolo del marito, durante il servizio fotografico! L’iniziativa ha suscitato talmente furore, che vi sono prenotazioni per i mesi a venire!

Credo che quando si arrivi a idee così “bislacche”, la società manifesti davvero la fine di quelli che, un tempo, erano i valori fondamentali della vita: l’ amore, il matrimonio, la famiglia! Che senso e che gusto si potrà mai ricavare nel simulare un tale evento…in maniera fittizia, in solitudine? Un “non-sense” che fa percepire ancora di più il fatto di essere sole?  Ai posteri l’ardua sentenza!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*