“ROMA”

Presentato, allo SpazioCima, il nuovo libro di Roberto Di Costanzo, pubblicato da Editions Nomades. Una narrazione visionaria nel cuore della città eterna, solo per immagini, dove i bambini volano legati a un filo.

Ritrattista, illustratore, pittore, docente di storia del costume e disegno dal vero, Roberto Di Costanzo, dopo l’Accademia di Belle Arti di Roma indirizzo scenografia teatrale, spinto dal grande amore per il cinema, accede al prestigioso Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove seguito dal Maestro costumista Piero Tosi, suo mentore, e dallo scenografo Andrea Crisanti, si diploma in scenografia, costume ed arredamento per il cinema. Contemporaneamente cresce il suo interesse per l’ illustrazione che lo porterà a lavorare su progetti editoriali di rilievo tra i quali “L’ Amore non ha fine” di Francesco Freda (Edizioni Azimut), “ Il Canto di Natale “ di Charles Dickens (Edizioni Azimut), “Fiabe di Alenuska” ( Editioni Azimut), “Il Rifugio” di Marco Caputo ( Nicodemo Editore) ,” Roma” ( Editions Nomades), e “ Nina et Paris” di Paolina Sturni (Editions Nomades), gli ultimi due, in uscita in Francia, Svizzera e Belgio. Dopo numerose mostre personali in Italia, su invito del Maestro Pierre Cardin espone presso l’ Espace Cardin a Parigi, presentandosi al pubblico francese nella veste di illustratore e ritrattista. Da qui l’ascesa e l’esposizione presso la Casa dell’Architettura di Roma, l’Istituto di cultura francese (Centre Saint Louis) e l’interesse crescente nel collezionismo parigino. Dopo il grande successo della mostra tributo al Maestro Federico Fellini in via Margutta, con una pregiata serie di illustazioni ispirate al suo cinema, le sue opere grafiche figurano in collezioni private tra Roma, Parigi, New York e nelle prestigiose gallerie: “Galerie Maurizio Nobile” (Parigi- Bologna); “Galerie du 9e Art” (Parigi); “Galerie Giulia Antiquitès” (Roma). Attualmente è docente di storia del costume all’Accademia del Lusso di Roma e disegno dal vero all’Accademia Italiana-Art FashionDesign. Conduce inoltre seminari di disegno e pittura.

L’incontro di Venerdì 21 Ottobre è stato moderato dal giornalista Roberto Zichittella.

“Ho immaginato un viaggio nella città eterna, un appuntamento con il mondo dell’infanzia che si offre al variegato mondo adulto… un viaggio onirico, metafisico e surreale in una città che si lascia leggere dall’alto con i suoi bambini in volo su dei palloncini rossi. Il volo non fa paura ma offre allo sguardo l’educazione e la bellezza, la voglia di conoscere ed emozionarsi”- le parole di Roberto Di Costanzo.

Una città nostalgica che attraverso gli occhi dei bambini ci invita a riscoprirla. Una storia di amicizia tra due piccoli che dall’Eur al centro storico, scoprono e rivivono il marmo con nuove visioni poetiche e fanciullesche. Il libro pubblicato in Francia, Svizzera e Belgio, dopo il grande successo parigino presso la fondazione Pierre Cardin, è stato presentato presso la casa dell’Architettura e l’Istituto di cultura San Luigi dei francesi in Santa Sede ed è disponibile in tutte le Librerie Vuitton del mondo.

Foto: Luigi Giordani

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*