Stefano Montarone: il Made in Italy è volato in Montenegro.

Lo stilista pugliese Stefano Montarone, che LF ha incontrato per voi, ha sfilato il 27 Luglio scorso nella suggestiva location della fortezza Forte Mare di Castenuovo (Herceg Novi) in Montenegro, ottenendo grande successo con la sua linea CHOCOLAT ORGASMIC FLOW 2018.

Il destino: una forza invisibile che spinge le persone ad agire in un certo modo…un po’ come il vento, che non puoi vedere, ma riesci comunque a percepirne la forza quando fa muovere le foglie sugli alberi. L’esistenza del destino, insomma, non si può provare con certezza e rimane un mistero che qualcuno sente di percepire e qualcun altro no. C’è chi vede gli effetti del “vento” sui rami della propria vita e chi no. Con o senza destino, in ogni caso, la libertà assoluta di controllare la propria vita, forse, non la può possedere nessuno, ma avvengono episodi, casualità, eventi che sembrano creati proprio dal destino. Capita che l’incontro con delle persone, sembri pilotato da qualcosa sopra di noi. A chi non è mai accaduto di fare conoscenze e pensare nell’immediato “mi sembra di conoscerti da sempre” o provare un’affinità immediata!?! Un po’ quanto è accaduto alla sottoscritta che, per motivi di lavoro, ad un noto Festival cinematografico, complice uno scatto fotografico, si è imbattuta in una simpatica ed entusiastica conoscenza, rivelatasi poi fortunata: quella con il giovane stilista Stefano Montarone ed il suo compagno Enrico.

C’è stata subito affinità, sintonia, e questo incontro, ripeto, del tutto casuale, ci ha condotti oggi fin quì, a questa bella intervista, a sugello di una piacevole ed amabile amicizia.

Stefano Montarone, pugliese di nascita, ha sfilato, il 27 Luglio scorso nella suggestiva location della fortezza Forte Mare di Castenuovo (Herceg Novi) in Montenegro, ottenendo grande successo con la sua linea CHOCOLAT ORGASMIC FLOW 2018. Taglio classico, ma con una ventata di modernità, la nuova linea, unisce la formula di pregiati tessuti con ricami in resina fatti a mano effetto pizzo, che donano grande originalità a questi eleganti capi.

Molti gli invitati accorsi alla serata, tra cui ambasciatori, giornalisti e Tv, che hanno apprezzato lo stile Made in Italy all’interno di un contesto multiculturale. La stilista Vesna, organizzatrice di FORTE MARE, anch’essa partecipante all’evento, ha voluto fortemente unire più tradizioni, affinché si superassero barriere e confini di popoli culturalmente diversi, ma con uno stesso obbiettivo, la ricerca del bello. Sei, gli stilisti invitati: Vesna Krivokapic, che ha presentato una collezione ispirata alle sfumature del mare ed i suoi colori, Milos Miletic, con i suoi abiti da cerimonia che richiamano lo stile classico con l’impronta tipica della sua cultura serba, Julija Nikcecic, che per la sua collezione si è ispirata ai colori della natura con i suoi contrasti, Anna Calviello, che si è differenziata con i suoi costumi mare di taglio moderno, abbinati alla maglieria di produzione artigianale, Diaz Kova, che ha presentato una serie di borse fatte a mano a rilievo, e, dulcis in fundo, Stefano Montarone, che ha chiuso l’evento con la sua collezione ispirata alla sensualità di un flusso di cioccolato che avvolge il corpo della donna, sottolineandone la femminilità.

Montarone ha  ringraziato, attraverso un suo post, la terra che, con tanto affetto, lo ha accolto : “Grazie per l’ospitalità, in questa terra da scoprire…una terra ricca di tradizione e di cultura. Grazie per questo scambio di stima e di affetto, la moda come l’arte e la musica sono fonti di ispirazione, dove ognuno porta il suo bagaglio di emozioni, e le dona”.

Forte del fatto che questo sia solo l’inizio di una folgorante carriera, ringrazio Stefano per la bella occasione concessami attraverso questa amabile chiacchierata! Ad maiora…

Stefano, raccontaci della tua recentissima esperienza in Montenegro…
“Quando ti ospitano in una terra a te sconosciuta, la prima cosa che fai è quella di informarti su alcune cose per non trovarti impreparato…ma non si è mai preparati abbastanza. Il paesaggio è fantastico, perché ti ritrovi a vivere in due dimensioni contemporaneamente, la montagna e il mare. L’evento FORTE MARE è un evento internazionale che unisce molte culture, e c’è questo scambio di idee, di emozioni, che ti portano ad evolverti, ti fanno uscire dalla tua zona franca, per confrontarti positivamente con gli altri. La location è molto suggestiva, la terrazza della fortezza, domina il mare e si possono ammirare scorci meravigliosi di Herceg Novi, piccolo paese del Montenegro al confine con la Croazia. L’organizzatrice Vesna Krivokapic stilista in Copenaghen, che ringrazio, ha fatto di tutto affinché la nostra permanenza fosse delle migliori, organizzando ogni giorno qualcosa di diverso oltre l’evento…la cena post evento, lo shooting. Gli stilisti ospiti eravamo 6, Anna Calviello, Milos, Diaz, Julija, l’organizzatrice Vesna ed io.”

Che collezione hai presentato?
“La collezione che ho presentato si chiama CHOCOLAT ORGASMIC FLOW e si ispira ad una seducente colata di cioccolato, su abiti di taglio classico, che avvolge il corpo della donna, come fosse pizzo. Un binomio perfetto tra il classico, dettato dagli abiti leggiadri di chiffon, ed un tocco di modernità, dovuto al materiale su applicato.”

Che materiali utilizzi per i tuoi capi?
“I tessuti in primis, amo i tessuti leggeri trasparenti, i quali vengono lavorati con applicazioni, in questo caso di colla. La mia ricerca di materiali alternativi è dovuta molto probabilmente ad un percorso artistico molto vario, dai miei studi sulla ceramica artistica, dai miei studi in scenografia, poi il lavoro nei teatri come assistente costumista. Quindi individuo il materiale, e ne studio la funzionalità e il suo uso, per dargli una collocazione diversa soprattutto nella Couture.”

Quando hai capito che fare lo stilista era la tua strada?
“Premetto che sono una persona molto curiosa, mi son sempre fatto trasportare da situazione nuove, ma ho capito che questo era il mio percorso dopo un lungo lavoro interiore, da quando ho iniziato a sognare e voler fortemente cambiare quello che era il bello, che oggi è vecchio…la haute-couture sta cambiando. Oggi la vecchia haute-couture non stupisce più…è ora di cambiare.”

Stai già pensando ad una nuova collezione?
“La mente non si ferma, è in continuo movimento…si, sto già pensando alla nuova collezione ed ai materiali da utilizzare, anche se sto attendendo una risposta da una grande maison… non dico altro 😊😊😊.”

Progetti futuri?
“…tanti, tra cui la nascita del mio brand, il che non è per nulla semplice, faccio 1000 lavori per far fronte alla parte economica…spero entro quest’anno di riuscirci 😊 Il 23 Agosto abbiamo la finale del Festival Europeo FFF di Alexandra Titova ed Erika Bucci, dove sono direttore artistico della sezione Fashion Designer. L’evento si terrà a Fossacesia nell’antica abbazia di S. Giovanni in Venere.”

Concludendo?
“La vita ti porta in qualunque posto, e viene attraversata da molta gente, poi c’è chi resta e chi va, proseguendo altri percorsi. Noi andiamo avanti per il nostro percorso senza perdere di vista mai l’obbiettivo, ci sono giorni no e giorno si, ma poi il destino che vogliamo lo ritroviamo e lo viviamo…non è semplice, non esiste un manuale delle istruzioni, ma sono sicuro che il cuore ha le sue ragioni… ho una persona speciale accanto che mi fa da specchio, Enrico, e grazie anche a lui che oggi sono più forte…grazie Loredana, son bastati pochi attimi e fai parte già della mia vita, con molta stima da parte mia.”

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*