“Subvra”…

...il nuovo ristorante dello chef Dario Tornatore ha inaugurato, dopo un accurato restyling, Mercoledì sera, con una selezione di ottimo finger food ed una scelta di vini selezionati da Gianmarco Tognazzi.

Suburra, anzi, Svbvra è il nuovo locale che Damiano Berti e il fratello Emiliano hanno aperto a pochi passi dal Colosseo, in via Cavour 315. Stessa proprietà di famiglia. E stesso chef al comando dei fornelli. È Dario Tornatore che come da sua filosofia mette insieme territorio, tradizione e un pizzico di inventiva. Svbvra, che poi sarebbe il nome antico del quartiere Monti, è un locale di grandi dimensioni che nasce lì dove c’era il Baires. Ampi spazi, quindi, declinati dall’architetto Giorgia Di Giacomo con un tratto moderno che ammicca ai locali di tendenza più votati all’intrattenimento. Il semi frazionamento riesce ad esaltare il côté gastronomico con l’esposizione dei formaggi e dei salumi dell’ineludibile Dol, la vetrata che apre alla vista della cucina armata di griglia e, sorpresa della ristrutturazione, un forno napoletano di Acunto.

C’è una saletta tè che svolge la funzione di raccordo tra bar e sala dal punto di vista temporale. Suburra ha orario lungo e continuato e promette un utilizzo modale.

Non vi fate spaventare dall’impianto della birra alla spina (e vale per i super appassionati della birra e del cibo), ma non vi preoccupate nemmeno delle scelte di cantina o di quelle del cocktail bar che sono di nicchia e giustapposte in questa apertura soft che, ci dicono, sta servendo a mettere a punto ulteriori dettagli.

Mercoledì, alla presenza di numerosi amici, famosi e non, è stato inaugurato questo spazio, luminoso, moderno ed accogliente, che, dopo una accurata ristrutturazione, ha riaperto i battenti per tutti gli amanti del buon cibo! per l’occasione lo chef Tornatore ci ha deliziati con vari assaggi del tanto in auge, finger-food, e Gianmarco Tognazzi, con la competenza che lo contraddistingue, ci ha presentato alcuni vini di sua produzione! Buon sangue non mente!!!

Una serata all’insegna dell’allegria, del gustare assieme una cucina piuttosto sofisticata gustando dell’eccellente vino, tutto accompagnato da una piacevole musica live di sottofondo! Potevamo mancare noi di LF???

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*