Tempo di libri.

La prima edizione della manifestazione svoltasi presso 'La casa dei libri', in 5 giorni di avventure sulle tracce dell’alfabeto, ha visto 60.796 presenze in Fiera, 12.133 nelle 100 sedi del Fuori Fiera.

Milano TEMPO DI LIBRI MILANO Fiera dell'editoria Italiana Fiera Milano Rho dal 19 al 23 aprile 2017.

Tempo di libri, la prima edizione della nuova Fiera dell’editoria italiana, si è svolto dal 19 al 23 Aprile nei padiglioni di Fiera Milano Rho. Un momento di grande festa, il cui carattere innovativo è iniziato proprio dal rapporto tra editori, autori e lettori.

Partendo dallo strumento dell’alfabeto (una griglia su cui sono suddivisi tutti gli appuntamenti della manifestazione) ciascuno ha potuto costruire e scoprire il proprio Tempo di Libri. Ci si è lasciati trasportare dal fascino di una storia, di un tema, di un’atmosfera o semplicemente dalla scelta della propria lettera preferita.

Tempo di Libri è una manifestazione immersiva, ideata e realizzata da La Fabbrica del Libro (la società creata da AIE – Associazione Italiana Editori e Fiera Milano), pensata per proporre contenuti aggregabili a partire da qualsiasi interesse e curiosità.

Stand e sale sono state prese letteralmente d’assalto e nei corridoi, nelle ore di punta, era difficile anche il semplice passaggio.

Presenti circa 2000 autori, tra cui grandi nomi della letteratura contemporanea internazionale e i più rappresentativi del panorama nazionale, sia nella narrativa che nella saggistica, come Adonis, Simonetta Agnello Hornby, David Almond, Corrado Augias, Brit Bennett. Gianrico Carofiglio, Sveva Casati Modignani, Aidan Chambers, Javier Cercas, Guy Delisle, Tom Drury, Sophie Kinsella. M.G. Leonard, Carlo Lucarelli, Maurizio Maggiani, Valerio Magrelli, Valerio Massimo Manfredi, Melania Mazzucco, Michela Murgia, Edna O’Brien, R.J. Palacio, Patrizia Paterlini-Bréchot, Francesco Piccolo. Roberto Piumini, Massimo Recalcati, Clara Sánchez, Roberto Saviano, Luis Sepúlveda, Walter Siti, Licia Troisi, Andrea Vitali, Irvine Welsh, Abraham Yehoshua.

Foto: Nick Zonna

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*