The Voice of Italy 2018 – Gran finale.

Le vicende della cantante napoletana Maryam Tancredi hanno emozionato tutti gli spettatori del popolare talent.

Maryam Tancredi, Andrea Butturini, Asia Sagripanti, Beatrice Pezzini i quattro finalisti con i coach

Ieri mattina, presso lo Studio 2000 di Via Mecenate a Milano, si è svolta la classica conferenza di presentazione della finale di The Voice of Italy. Il talent, giunto alla quinta edizione, è alle fasi finali e questa sera proclamerà il vincitore tra i finalisti Maryam Tancredi (Team Al Bano), Beatrice Pezzini (Team J-Ax), Asia Sagripanti (Team Francesco Renga) e Andrea Butturini (Team Cristina Scabbia).

Il direttore di Rai2 Andrea Fabiano: “Sono molto contento. Pensando al momento in cui abbiamo cominciato a lavorare a questa edizione, appena arrivato a Rai 2, abbiamo fatto un percorso molto soddisfacente. The Voice finora ha prodotto un ascolto interessante per la rete: 9,5% sul totale individui, che sale all’11% nel pubblico giovane. Valori importanti tra i bambini. Pensate che il 9,5% significa il 65% sopra la media di rete. The Voice è il programma di prima serata più visto di tutta Rai 2, escluso lo speciale di Arbore: è un risultato soddisfacente. La scelta discussa, ma poi condivisa, di fare un programma più corto e compatto nella sua durata è risultata vincente. Abbiamo trasmesso oltre 4 ore in meno rispetto alla scorsa edizione: questo ha avuto un costo dal punto di vista dello share, ma che non abbiamo sentito sui valori del programma. E’ stata una scelta coraggiosa e in controtendenza, questo è un ulteriore motivo di soddisfazione. Siamo sempre stati il programma più commentato del giovedì sera. Un successo anche sulle piattaforme social. Per la finale, approfittando la diretta, daremo in gestione il canale social a Enzuccio e a Il Pancio”

Francesco Renga: “Sono felice del percorso. E’ stato difficile scegliere, ho scelto il talento che volevo con istinto e con il cuore. Sono stato fortunato perché ho trovato esattamente quel che volevo. Cercavo qualcuno che sentisse l’urgenza di raccontarsi e sono contento di aver portato Asia in finale”.

Al Bano: “Questa era la prima esperienza e mi sono divertito come non mi sarei mai immaginato. In un periodo come questo, mi ha anche fatto bene moralmente”.

Cristina Scabbia: “A me sembra strano che sia già tutto finito, mi sembra di aver cominciato ieri e invece siamo già in diruttura d’arrivo. Spero di aver lasciato qualcosa, sono felice di aver trovato Andrea. Sono contenta di essere piaciuta perché è bello essere se stessi e senza filtri”.

J-Ax: “Ci siamo divertiti. Non ci sono stati momenti in cui ci siamo dati addosso. Beatrice è la prova che The Voice sorprende anche i coach: è riuscita a farsi strada nel mio cuore perché non era il talento che credevo di portare in finale”.

L’ultima puntata del programma avrà come ospite Mihlal, che sta spopolando in radio con il singolo ‘Who You Are’, e una prima parte sarà dedicata allo scomparso dj e produttore svedese Avicii. L’appuntamento è particolare: i concorrenti si esibiranno anche in duetto con i rispettivi coach, oltre che con una serie di cover e con i loro brani inediti.

Foto: Nick Zonna

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*