Tutto esaurito per “I Misteri di Hatria”.

Da Libri&Bar Pallotta a Ponte Milvio, folla delle grandi occasioni per l’ultimo romanzo di Niky Marcelli.

Niky Marcelli Foto di Monica Palermo

Dopo il successo della presentazione dell’8 Febbraio scorso alla Libreria Mondadori di via Piave, il dandyssimo scrittore Niky Marcelli ha voluto bissare e ha presentato il suo ultimo romanzo I Misteri di Hatria nella trendissima Libri&Bar Pallotta di Ponte Milvio coadiuvato come sempre dalla giornalista Roberta Beta, “madrina ufficiale” della saga de La Contessa Rossa di cui il romanzo fa parte, e dalle attrici Saviana Scalfi e Marisol Gabbrielli che hanno interpretato brani tratti dal libro.

Anche in questa occasione, oltre al pubblico che ha fatto il “passaparola” sui social e che ha fatto registrare il “tutto esaurito” dei posti a sedere della libreria, diversi amici che non avevano potuto stargli accanto a Febbraio, non sono voluti mancare in questa seconda occasione.

Ecco, primo fra tutti, Pino Ammendola, che aveva scritto la prefazione a La Contessa Rossa, primo romanzo della saga. Ad abbracciare l’autore anche la giovane attrice-rivelazione della scorsa stagione teatrale Salomè Da Silva, accompagnata da un’amica. La stampa era rappresentata dalla direttrice di LF Magazine, Marlene Loredana Filoni, e da Giorgio Grippo speaker di White Radio. Non hanno voluto mancare nemmeno Francesco Pratesi, figlio del fondatore del WWF Italia Fulco Pratesi, accompagnato dalla deliziosa moglie Alessandra.

Dopo l’evento, parte della bella compagnia si è trasferita nell’adiacente storico ristorante Pallotta, che sfama i romani dal milleottocentoventi, dove ha fatto capolino anche la coreografa Eleonora Totaro, che non ha potuto assistere alla presentazione a causa di impegni artistici, ma non ha rinunciato a passare a salutare l’amico scrittore e a comprare una copia del libro.

Foto di Monica Palermo

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*