XVIII Edizione del Premio Internazionale “Bronzi di Riace”.

Si è svolta a Milano, Mercoledì 10 Aprile 2019, nella Sala “Pirelli” della Regione Lombardia, la XVIII Edizione del Premio organizzato dall’Associazione Turistica Pro Loco Città di Reggio Calabria, Presieduta da Giuseppe Tripodi.

Il Presidente del Premio "Bronzi di Riace e Daniela Javarone

Giunge brillantemente alla sua XVIII Edizione, il “Premio Internazionale Bronzi di Riace”, organizzato dall’Associazione Turistica Pro Loco Città di Reggio Calabria, Presieduta da Giuseppe Tripodi, Patron del Premio, e dal Presidente onorario Giuseppe Viceconte con il figlio Paolo. Madrina del Premio, che si è svolto Mercoledì 10 Aprile 2019 ore 17,30 presso la splendida cornice della Sala “Pirelli” nella sede della Regione Lombardia, Daniela Javarone.

Un’edizione, questa del 2019, che si annuncia ricca di novità e di significato, innanzitutto, perché vengono premiati gli sforzi dell’Associazione Turistica Pro Loco Città di Reggio Calabria, che attraverso la sua politica di contributo all’idea di Reggio Calabria quale città turistica del futuro, continua, senza sosta, il suo percorso di promozione artistico-culturale della nostra terra.

Il Premio Internazionale Bronzi di Riace, per essere stato associato alle due splendide opere bronzee di manifattura unica al mondo, oltre che apportare prestigio personale agli assegnatari, identificherà, ancor di più, l’operato quotidiano di donne e uomini che, come i fieri guerrieri, sono gli eroi dei nostri giorni; cioè quelle persone che con umiltà e dignità compiono il loro lavoro spendendosi al servizio della comunità.

Anche in questa edizione, non è mancata un’illustre rosa di premiati composta da personaggi dai nomi altisonanti ai quali sono stati consegnati i prestigiosi riconoscimenti ed insigniti quali “Fieri Guerrieri” per la significativa attività a sostegno della ricerca, innovazione e cultura :

  • Attilio  Fontana   Presidente  Regionale Lombardia
  • Alessandro Fermi Presidente Consiglio Regionale Lombardia
  • Francesco Triglia  Scultore
  • Elena D’Ambrogio Navone Scrittrice
  • Lucia Cagnacci  Vedani Presidente Associazione CasAmica Onlus
  • Angela Formaggia  Sartoria Altamoda
  • Francesco Romeo Cardiochirurgo
  • Mario Furlan Presidente Associazione City Angels Onlus
  • Bob Krieger Fotografo
  • Fortunato Amarelli Imprenditore
  • Liliana Succi Chef
  • Silvana Giacobini giornalista-scrittrice
  • Stefano Bastianello Neuroradiologo
  • Evelina Flachi Nutrizionista
  • Daniele Brunati Imprenditore
  • Giuseppe Bombino Ricercatore Universitario
  • Candida Livatino Grafologa
  • Sandro Neri Direttore quotidiano “Il Giorno”
  • Andrea Radic Giornalista Direttore di Comunicazione
  • Ezio Attilio Indiani General Manager Hotel Principe di Savoia, Milano e Presidente EHMA (european hotel manager association) Europa.
  • Raffaello Tonon Opinionista
  • Francisca Albamonte Consulente del Lavoro
  • Raffaele Vrenna Imprenditore

L’evento, si è svolto in numerose location della Capitale, tra cui in Campidoglio nella Sala degli Arazzi nel 2008, nell’Amministrazione Provinciale di Roma nel 2009, nella Sala Paolina di Castel  S.Angelo nel 2012, nel Principato di Monaco nel 2013, nell’Antico Circolo “Tiro a Volo” a Roma nel 2016, presso la Maison de l’Italie a Parigi nel 2017, e all’Auditorium della Casa madre dei Mutilati ed Invalidi di Guerra a Roma nel 2018. Ancora ignota la location per la prossima premiazione romana che avrà luogo in Ottobre.

Il Premio Internazionale Bronzi di Riace, ogni anno, riconosce il talento ed il lavoro di personaggi dotati di spiccate competenze manageriali, imprenditoriali, artistiche, scientifiche, culturali, di ricerca e sviluppo, che danno prestigio alla nostra amata, seppur spesso bistrattata Terra, distinguendosi, come fieri guerrieri, in Italia ed all’estero, per competenza e professionalità di manifattura unica al mondo, come i fieri guerrieri, sono gli eroi dei nostri giorni; di quelle persone che con umiltà e dignità compiono il loro lavoro spendendosi al servizio della comunità.

 

COME NASCE L’IDEA

La manifestazione, titolata ai Bronzi di Riace e che oggi si pregia di aver acquistato rilevanza a livello Internazionale, nasce da un’idea di Giuseppe Tripodi, Presidente dell’Associazione “Pro-Loco città di Reggio Calabria”.

“L’Italia è una terra ricchissima di tesori culturali troppo spesso sottovalutati” spiega Tripodi che, cosciente di ciò ed animato da spirito “nazionale” ha deciso di puntare alla valorizzazione della nostra amata Terra promuovendone le innumerevoli risorse artistico-archeologiche e mettendo in risalto, allo stesso tempo, un altro vanto quali sono le “brillanti menti italiane” .

Si è messo in gioco, insieme al suo staff, per contribuire allo sviluppo del Paese, e tra le iniziative a carattere nazionale, che hanno riscosso ampio favore e piena approvazione tra le istituzioni locali e nazionali, fa larga mostra il “Premio Internazionale Bronzi di Riace” che, negli anni, ha visto premiati importanti connazionali, personaggi attivi in Italia ed all’estero, la cui fama è spesso riconosciuta a livello internazionale.

Il “Premio Internazionale Bronzi di Riace” è diventato, negli anni, uno dei cavalli di battaglia dell’Associazione Pro-Loco città di Reggio Calabria, fermamente condotta da Giuseppe Tripodi.

L’idea trainante è stata l’anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace, due pregiatissime statue in bronzo, due meravigliosi guerrieri, pezzi unici al mondo, rinvenute nel mar Ionio sulle coste calabre, divenute simbolo della città di Reggio Calabria, da dove il Premio nasce per poi diffondersi sul territorio.

Da qui il parallelismo di voler insignire di un riconoscimento quelle personalità che, come fieri guerrieri, hanno combattuto per la crescita e lo sviluppo della Nazione distinguendosi, in Italia e nel mondo, per competenza e professionalità portando alto il nome della propria Terra.

Associazione Proloco città di Reggio Calabria
info@prolocoreggiocalabria.it
http://www.prolocoreggiocalabria.it
 https://www.facebook.com/proloco.reggiocalabria.14

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*